Sanità, la denuncia choc del Nursing Up: "50 infermieri vaccinati al giorno si ammalano di Covid, sono quasi 2mila in un mese"

Sanità, la denuncia choc del Nursing Up: 50 infermieri vaccinati al giorno si ammalano di Covid, sono quasi 2mila in un mese
Casteddu Online SALUTE

L’INAIL parla chiaro: l’82% degli operatori sanitari che si ammalano, nel comparto sanità, sono ancora infermieri.

Quando per due giorni i nostri referenti ci hanno messo al corrente di decine di operatori sanitari in fila al drive in per effettuare i tamponi.

Gli screening sulle condizioni di salute degli operatori già sottoposti alle somministrazioni, e in particolare il controllo dei loro livelli anticorpali, ci risultano sporadici, salvo rari casi

I giornalisti con i quali condividiamo questa tipologia di indagine incrociata, hanno ipotizzato che si sia arrivati a 6 contagi di operatori sanitari. (Casteddu Online)

Su altri giornali

Insomma, a fronte di numeri complessivi di persone infettate che scendono, l’aumento repentino dei contagi tra gli operatori sanitari esplode sotto gli occhi di tutti: lo vediamo solo noi? «Sulla terza dose gli infermieri italiani hanno diritto di conoscere, al pari di tutti i cittadini, la durata dell’immunità. (AssoCareNews.it)

LA RIPARTENZA Green pass, immunizzati o tamponati e sempre con mascherina: i. «Perchè le direzioni danitarie non rispondono alle richieste ufficiali dei nostri referenti, che chiedono di conoscere i dati reali degli infermieri contagiati?», domanda (ilmattino.it)

L’Inail parla chiaro: l’82% degli operatori sanitari che si ammalano, nel comparto sanità, sono ancora infermieri. Gli screening sulle condizioni di salute degli operatori già sottoposti alle somministrazioni, e in particolare il controllo dei loro livelli anticorpali, ci risultano sporadici, salvo rari casi (Imola Oggi)

Avanza il contagio tra infermieri italiani vaccinati ma le aziende hanno le bocche cucite

Che prosegue: “Mentre da una parte appare netta, la posizione dell’Associazione Italiana del Farmaco, rispetto agli ottantenni e agli immuno-depressi, ci troviamo di fronte a una situazione, quelal relativa agli operatori sanitari, che merita decisamente maggiore chiarezza. (OssolaNews.it)

L’INAIL parla chiaro: l’82% degli operatori sanitari che si ammalano, nel comparto sanità, sono ancora infermieri. Qui non si tratta di sterili polemiche, siamo quelli abituati a combattere e a farlo nel silenzio delle stanze e delle corsie degli ospedali. (AcquavivaLive.it)

Questo significa che 50 infermieri al giorno si ammalano ancora di Covid nelle corsie degli ospedali italiani. I giornalisti con i quali condividiamo questa tipologia di indagine incrociata, hanno ipotizzato che si sia arrivati a 6 contagi di operatori sanitari. (Nurse Times)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr