ISTAT 'Il 2020 l'anno con più alto tasso di mortalità dal Dopoguerra'

ISTAT 'Il 2020 l'anno con più alto tasso di mortalità dal Dopoguerra'
Euroroma.net INTERNO

Se si considerano i soli mesi di marzo e aprile 2021 rispetto al 2020 i decessi riportati sono 21.004 rispetto ai 30.064 dei rispettivi mesi nel 2020

La stima del contributo dei decessi Covid-19 alla mortalità generale conferma come l'impatto sia più marcato nel genere maschile.

Nei primi quattro mesi del 2021, sono stati riportati 42.957decessi.

Lo rivela il nuovo rapporto Istat-Iss sull'incidenza della pandemia in Italia (Euroroma.net)

Ne parlano anche altri giornali

Il rapporto nota anche come i primi 4 mesi del 2021 abbiano determinato un cambiamento dello scenario rispetto alla prima ondata per quanto riguarda la distribuzione dei casi sul territorio nazionale. Da gennaio ad aprile 2021, infatti, le province con maggiore incidenza di diffusione del virus sono state Bologna, Gorizia, Forlì-Cesena, Udine, Rimini e Bolzano. (Il Fatto Quotidiano)

Nel 2020 la mortalità in Italia è stata la più alta mai registrata dal Dopoguerra in poi, a presentare questi dati è il rapporto Istat-Iss sull’impatto del Covid in Italia, secondo il quale nell’anno della pandemia sono stati registrati complessivamente 746.146 decessi, 100.526 in più rispetto alla media 2015-2019. (Cagliaripad)

Il numero di disoccupati torna ad aumentare (+240 mila, 10% rispetto al primo trimestre 2020) e prosegue, seppur a ritmi meno intensi rispetto ai tre trimestri precedenti, la crescita degli inattivi tra i 15 e i 64 anni (+501 mila, +3,7% in un anno) (Il Moderatore)

Covid, Istat: in Italia 100mila morti in più (rispetto alla media) nel 2020

Ad evidenziarlo è il rapporto Istat-Iss sull’impatto del Covid in Italia, secondo il quale nell’anno della pandemia sono stati registrati complessivamente 746.146 decessi, 100.526 in più rispetto alla media 2015-2019 (15,6% di eccesso). (ragusah24.it)

Ultime notizie, strage della funivia: il piccolo Etan torna a casa. Il piccolo Etan torna a casa dopo aver perso quasi tutta la famiglia con l’incidente della funivia Stresa-Mottarone. Ultime notizie, magistrati indagati dopo le rivelazioni di Amara. (Il Sussidiario.net)

La struttura per fasce d’età. Il rapporto Istat evidenzia anche i limiti dei confronti internazionali basati sul solo dato dell’eccesso. I risultati indicano che durante lo scorso anno in Italia è stato registrato il numero più alto di morti dal Dopoguerra. (Newsby)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr