Vaccini, disdette da AstraZeneca per Pfizer: liste chiuse nei centri dedicati. E resta solo il primo

Vaccini, disdette da AstraZeneca per Pfizer: liste chiuse nei centri dedicati. E resta solo il primo
ilmessaggero.it SALUTE

La Regione Lazio garantisce la possibilità di sottoporsi all’immunizzazione con Astrazeneca per tutte le fasce d’età “sbloccate”.

La campagna comunque procede: ieri somministrate 1.044 dosi, di cui 174 Astrazeneca.

Abbiamo chiesto che delle 48 dosi riconosciute ogni giorni ce ne venga assegnato il doppio così da ampliare l’offerta”.

Si conferma in salita il numero dei contagiati a Tarquinia, dove ieri altre 7 persone sono risultate positive

8 Aprile 2021. (ilmessaggero.it)

Se ne è parlato anche su altri media

E' invece atteso per domani l'esame autoptico su Francesca Tuscano, la docente di 32 anni morta per emorragia cerebrale la mattina di Pasqua La direzione sanitaria ha segnalato il decesso alla procura e al ministero della Salute per le valutazioni del caso. (Primocanale)

Una anziana ultravulnerabile di 75 anni è morta sabato scorso all’ospedale San Martino di Genova dove era arrivata in gravi condizioni. È invece atteso per domani l’esame autoptico su Francesca Tuscano, la docente di 32 anni morta per emorragia cerebrale la mattina di Pasqua. (LA NOTIZIA)

Aifa: "In arrivo milioni di dosi" Il numero uno dell'Aifa assicura che a breve arriveranno milioni di dosi di vaccini Pfizer, Moderna e Johnson&Johnson. Il presidente dell’Agenzia italiana del farmaco Aifa Giorgio Palù, ospite a ‘Buongiorno’ su Sky Tg24, ha assicurato che nel secondo trimestre 2021 in Italia arriveranno parecchie dosi di vaccino. (Virgilio Notizie)

Vaccini Covid, Palù: in Italia in arrivo 17 mln di dosi Pfizer e 7-10 J&J

A dare i numeri dei prodotti che arriveranno nel secondo trimestre 2021 è il presidente dell'Agenzia italiana del farmaco Aifa Giorgio Palù, stamane ospite di 'Buongiorno' su Sky Tg24. Milioni di dosi di vaccini anti Covid fra Pfizer, Moderna, Johnson&Johnson in arrivo in Italia. (Adnkronos)

A questa domanda l'Aifa (Agenzia italiana del farmaco) risponde che "non ci sono ancora dati sulla intercambiabilità tra diversi vaccini", per cui chi si sottopone alla vaccinazione alla prima dose con un vaccino continuerà a utilizzare il medesimo vaccino anche per la seconda dose. (Gazzetta del Sud)

Vaccinati in Italia: la dashboard in tempo reale. Ieri l'Ema, in merito ad AstraZeneca, ha parlato delle trombosi come di "effetti collaterali rari". "Nel secondo trimestre sono in arrivo 17 milioni di dosi Pfizer, 7-10 milioni di J&J a fine aprile. (QUOTIDIANO.NET)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr