In trappola la banda specializzata in colpi su Tir in sosta, quindici gli indagati

In trappola la banda specializzata in colpi su Tir in sosta, quindici gli indagati
La Repubblica INTERNO

Le accuse sono a vario titolo, di concorso in furto aggravato, rapina, ricettazione ed indebito utilizzo di carte di credito

E hanno tirato su, tra mezzi e materiale, una refurtiva di oltre un milione di euro.I carabinieri hanno sgominato una banda di quindici rom che si occupava di furti, rapine, ricettazione e uso delle carte di credito che rubavano.

Le indagini sono durate un anno e mezzo: i carabinieri della Compagnia di Torino Oltre Dora hanno ricostruito i colpi, e così scoperto anche grazie alle telecamere che la banda depredava la merce dai magazzini delle aziende e dai tir. (La Repubblica)

Su altri giornali

Tornando indietro per recuperarle, l’uomo ha trovato all’interno del veicolo un ladro, un marocchino di 37 anni, che stava tentando di smontare la plancia con un cacciavite (in foto, a destra). Dopo una breve colluttazione il malvivente si è dato alla fuga spintonando via la vittima e minacciandola con un coltellino (in foto, a sinistra). (Cronaca Qui)

Tre persone sono ancora da ricercare (due con obbligo di dimora e uno ai domiciliari) In un'occasione la banda ha perfino rubato confezioni di dolciumi da uno stabilimento di Moncalieri. (Ticinonline)

Durante l'indagine è stata recuperata e restituita ai legittimi proprietari merce rubata per un valore complessivo pari a 1.200.000 euro Gli indagati sono accusati di aver commesso trenta furti aggravati, una rapina, cinque episodi di ricettazione del materiale rubato e debito utilizzo di carte di credito. (La Stampa)

Si dimentica un mazzo di chiavi nel furgone parcheggiato a Torino Barriera Milano: torna indietro e dentro trova un ladro intento a rubare

A darne notizia è l’Ansa. Durante l'indagine è stata recuperata e restituita ai legittimi proprietari merce rubata per un valore complessivo pari a un milione e 200 mila euro (Cuneodice.it)

Furti, rapine, ricettazioni e utilizzo indebito di carte di credito: per questo 15 persone sono state raggiunte da misure cautelari. Ultimo aggiornamento: Martedì 14 Settembre 2021, 09:46 (Leggo.it)

La vittima contatta il 112 e allo stesso tempo si mette all’inseguimento del "topo da furgone". Anche quest'ultima ha deciso di inseguire il ladro, alla pari del proprietario del furgone (TorinoToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr