Arriva l'ufficialità della Regione: la provincia di Brescia è zona arancione

Arriva l'ufficialità della Regione: la provincia di Brescia è zona arancione
BresciaToday INTERNO

Allo stato attuale, la situazione è sotto controllo e gestibile (rispetto all'anno scorso) in tutto il territorio regionale, tranne in provincia di Brescia, dove siamo di fronte alla terza ondata della pandemia.

L'ordinanza per il passaggio in zona arancione verrà firmata in giornata dal presidente Fontana (entrerà in vigore alle 18 di oggi, martedì 23 febbraio).

Guido Bertolaso, consulente del presidente per l'attuazione e il coordinamento del piano vaccinale Covid-19, ha dichiarato in consiglio regionale che la provincia di Brescia "è già stata travolta dalla seconda ondata". (BresciaToday)

Ne parlano anche altre fonti

Lo ha detto il responsabile della campagna di vaccinazione anti-Covid della Lombardia, Guido Bertolaso, intervenendo nell'Aula del Consiglio regionale. "A Brescia esiste una terza ondata. (QuiComo)

seconde case), anche se ubicate in territori diversi dalla Provincia di Brescia e dei predetti Comuni;. 6. Il pericolo, anzi, è chiaramente percepito: già in mattinata l’Ordine dei medici della provincia di Brescia aveva diffuso una nota in cui chiedeva un intervento rapido. (Ticinonline)

“Non possiamo parlare di una terza ondata perché la seconda non è mai terminata – spiega Cristiano Perani, Bed Manager dell’Asst Spedali Civili di Brescia – Non siamo mai scesi, come Asst, sotto la soglia dei 200 pazienti positivi e ora abbiamo raggiunto la soglia dei 300”. (LaPresse)

Covid Lombardia, Moratti: “Zona arancione rafforzata nel Bresciano”

“A Brescia evidentemente ci troviamo di fronte alla terza ondata “. Così, senza tanti giri di parole, Guido Bertolaso ha definito la situazione della provincia lombarda, intervenendo durante il Consiglio regionale della Lombardia. (Il Fatto Quotidiano)

Brescia verso fascia arancione rafforzata. Al vaglio anche otto comuni bergamaschi Dovrebbe diventare molto presto fascia arancione la provincia di Brescia e otto comuni della provincia di Bergamo confinanti con Brescia. (L'Eco di Bergamo)

Già ora i reparti di rianimazione a Brescia sono "sotto stress" e per questo Areu ha "già trasportato pazienti nelle aree limitrofe". (Sky Tg24 )

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr