Il video di persone che “ballano” al Ministero dell’Istruzione indigna la Francia del terzo lockdown

Il video di persone che “ballano” al Ministero dell’Istruzione indigna la Francia del terzo lockdown
Notizie.it ESTERI

Il video di un utente, postato su twitter che riprende alcune persone (4 o 5) che sembrano ballare , tra l’altro privi di mascherina.

Scriviamo “presunto” scandalo, in quanto chi aveva denunciato le feste clandestine vip ha ritrattato tutto, parlando di “burla”.

E non in una delle feste clandestine di qualche ventenne ma negli uffici del Ministero dell’Istruzione.

Un momento di relax al termine di una giornata lavorativa che purtroppo in tanti, in Francia come in Italia non potranno permettersi

Nella Francia del terzo lockdown, al presunto scandalo di cene clandestine vip si aggiunge quello di un video che aumenta la tensione ormai alle stelle. (Notizie.it )

La notizia riportata su altri media

Grande clamore e molte polemiche per un servizio televisivo dell'emittente francese M6 su presunte "cene clandestine" in locali di lusso, con invitati di spicco - fra i quali parlamentari e ministri del governo - inquadrati a tavola senza rispetto delle distanze e in assenza di mascherine. (laRegione)

Stavolta non si tratta di un lungofiume pieno di ragazzi o di una via all’orario dell’aperitivo, bensì degli uffici del ministero dell’Istruzione. Altra riunione di Pasquetta scoperta a Gravina . Festa clandestina a San Gregorio, fuggi fuggi all’arrivo dei carabinieri Con fatica i militari riescono a farsi aprire, in casa trovate 16 persone. (Zazoom Blog)

Individuato in poche ore, il presunto organizzatore delle serate clandestine ha affermato di aver «scherzato». Grande clamore e molte polemiche per un servizio televisivo dell'emittente francese M6 su presunte «cene clandestine» in locali di lusso, con invitati di spicco - fra i quali parlamentari e ministri del governo - inquadrati a tavola senza rispetto delle distanze e in assenza di mascherine. (leggo.it)

Francia, "ministri a cene clandestine nonostante il lockdown". Su Twitter: "Vogliamo i nomi"

Una fonte anonima (o quasi) intervistata dai giornalisti di M6 ha dichiarato di aver mangiato in due o tre ristoranti clandestini "con un certo numero di ministri". Circa 200 sospetti. Ministri o meno, il fenomento dei ristoranti di lusso clandestini sembra essere reale. (EuropaToday)

«Stiamo esaminando le possibili accuse», ha dichiarato alla CNN un portavoce della prefettura di Parigi. «Verificheremo se i raduni sono stati organizzati in violazione delle norme sanitarie e determineremo chi erano gli organizzatori e partecipanti». (Ticinonline)

Si vede che nè i partecipanti nè i camerieri indossano le mascherine. Vogliamo che le persone si sentano a casa", dice una delle persone interpellate (Notizie - MSN Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr