Apple farà davvero un iPhone con lo schermo pieghevole?

Apple farà davvero un iPhone con lo schermo pieghevole?
La Stampa SCIENZA E TECNOLOGIA

Per portare sul mercato uno smartphone pieghevole prima degli altri, la maggior parte dei produttori Android sono stati disposti a scendere a drastici compromessi.

L’analista taiwanese Ming-Chi Kuo, famoso nel settore tecnologico per i suoi vaticini spesso azzeccati sui piani futuri di Apple, è convinto che l’azienda di Cupertino stia lavorando a un iPhone con uno schermo pieghevole.

L’eventuale iPhone pieghevole arriverebbe infatti sulla scia di prodotti come il Galaxy Z Flip, il Huawei Mate X e XS, o il Motorola Razr. (La Stampa)

La notizia riportata su altri media

iPhone 12 Mini: tanti motivi per amarlo. Impossibile non amare questo “cucciolo di iPhone”: il device sta benissimo in tasca, in mano ed è una gioia durante l’utilizzo quotidiano. (Telefonino.net)

Samsung ha preferito giocare d'anticipo e per il momento la strategia sta pagando, anche perché è (quasi) l'unico player Il primo iPhone pieghevole potrebbe arrivare già nel 2023. (il Giornale)

Il creatore del video ha solo annunciato di essere riuscito a impossessarsi del mockup di iPhone 13 Pro Max. iPhone 13 Pro Max: pochi cambiamenti al design. Impossibile verificare l’autenticità del prototipo. (Telefonino.net)

I display di iPhone 13 Pro e Pro Max saranno di Samsung: refresh rate a 120 Hz finalmente in arrivo?

Il nuovo codice alfanumerico elaborato da Apple per etichettare i suoi iPhone in fase di produzione è totalmente casuale. Da un paio d’anni Apple aveva in mente di applicare una nuova modalità di identificare i suoi iPhone, una metodologia che è in grado di rendere il dispositivo ancor meno identificabile in base alle informazioni di produzione. (MobileWorld)

Sicuramente si tratta di un concept davvero interessante, che magari potremmo vedere in parte realizzarsi con il futuro iPhone 14. Il dispositivo appare molto lontano da quello che probabilmente vedremo in autunno, ma “sognare” non fa mai male. (iPhone Italia)

Ve ne avevamo già parlato qualche tempo fa in quest’articolo, ma ora quelle indiscrezioni assumono una nuova concretezza. Tante e affidabili le voci tra cui l’analista Minh-Chi Kuo, l’analista del settore dei display Ross Young, i leaker Jon Prosser e Max Weinbach, ci hanno riferito di un potenziamento del refresh rate, che finalmente su un melafonino arriverebbe a 120 Hz. (MobileWorld)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr