Il mega oblò di Bezos dal quale guardare la Terra dallo spazio

Il mega oblò di Bezos dal quale guardare la Terra dallo spazio
AGI - Agenzia Giornalistica Italia ECONOMIA

Del resto, Bezos lo ha detto quando ha annunciato su Instagram che sarebbe stato uno dei passeggeri del primo volo commerciale di Blue Origin: "Vedere la Terra dallo spazio ti cambia e cambia il tuo rapporto con il pianeta e con l'umanità".

New Sherard ha degli oblò straordinariamente grandi, i più ampi mai mandati nello spazio, e offrirà ai passeggeri una vista mirabolante del pianeta Terra.

In 13 riuscirono a passare, lei compresa, ma l'iniziativa venne cancellata in poco tempo e nessuna delle partecipanti fu mai mandata nello spazio. (AGI - Agenzia Giornalistica Italia)

Se ne è parlato anche su altre testate

Il numero uno di Amazon ha infatti parlato di “primo passo di una lunga strada”,. al termine del volo che l’ha visto viaggiare in compagnia di suo fratello Mark Bezos, dell’aviatrice Wally Funk e del diciottenne Oliver Daemen. (Money.it)

LEGGI ANCHE. Jeff Bezos divorzia: non sarà più l’uomo più ricco del mondo. LEGGI ANCHE. Chi è Jeff Bezos, il ricchissimo creatore di Amazon. LEGGI ANCHE. Forbes, tra i più ricchi del mondo Trump crolla Jeff Bezos, l’uomo più ricco del mondo, ha completato il suo viaggio supersonico di 11 minuti a bordo della capsula spaziale, New Shepard, realizzata dalla Blue Origin, la sua società privata. (Traveller Italia)

Il miliardario fondatore di Amazon Jeff Bezos è decollato dal deserto del Texas a bordo del veicolo New Shepard per il primo volo suborbitale con equipaggio della sua compagnia Blue Origin, che supererà la linea di confine tra l’atmosfera terrestre e lo spazio spianando la strada al turismo spaziale. (Ticinonews.ch)

"La vista da lassù è mozzafiato"

Il diciottenne Oliver Daemen ha condiviso il volo con l’ottanduenne Wally Funk, astronauta mancata dei tempi eroici dell’inizio dell’era spaziale quando la NASA selezionava gli aspiranti astronauti tra i piloti collaudatori che si erano formati nei ranghi militari. (AGI - Agenzia Giornalistica Italia)

A differenza dei voli con Virgin Galactic, i cui recenti biglietti sono stati venduti a 250mila dollari, non è ancora dato sapere il costo relativo a Blue Origin Il padre di quest’ultimo, amministratore delegato di Somerset Capital Partners, ha pagato 28 milioni di dollari per il biglietto. (FormulaPassion.it)

“Che si è trattato di un volo spaziale a tutti gli effetti, ed è qualcosa di molto coinvolgente, e anche relativamente pericoloso. Si vede la curvatura terrestre, la vista è splendida, da togliere il fiato! (RSI.ch Informazione)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr