Amazon, accordo con i corrieri: revocato lo sciopero del black friday

Amazon, accordo con i corrieri: revocato lo sciopero del black friday
Il Sole 24 ORE ECONOMIA

Su questo è stato concordato che l’orario per i driver passerà da 44 a 42 ore settimanali.

Riduzione orario. Per Filt, Fit e Uiltrasporti a qualificare l'accordo c’è il percorso per la verifica di carichi e ritmi di lavoro.

Premio. Per la parte più strettamente economica viene infine introdotto un premio di risultato di 1.100 euro all’anno e aumentata l’indennità di trasferta

Adesso l’ipotesi di accordo passa al vaglio delle assemblee dei lavoratori che scioglieranno la riserva entro metà dicembre, ma intanto i corrieri hanno deciso di revocare lo sciopero. (Il Sole 24 ORE)

Su altre fonti

Revocato sciopero Amazon: raggiunti tutti gli obiettivi dell’intesa. L’ipotesi di accordo raggiunta sostanzia di fatto gli obiettivi che l’Assemblea Nazionale dei Quadri e dei Delegati del 13 novembre scorso aveva posto come ineludibili per raggiungere un’intesa. (Valseriana News)

In fondo cosa vogliamo aspettarci da chi da più di 30 anni, in primis con la coincertazione, ha smantellato anni di conquiste e diritti? Come spiega il Si Cobas, "Cgil-Cgil-Uil hanno revocato lo sciopero di venerdì prossimo dei driver Amazon, in cambio di un accordo che scambia qualche esiguo miglioramento salariale con una nuova vagonata di precarietà. (L'AntiDiplomatico)

Vi sarà la possibilità aziendale di richiedere un massimo di 13 domeniche nell’anno solare, equamente distribuite ed a rotazione. I driver che consegnano per Amazon non incroceranno le braccia "salvando" uno dei giorni più caldi per l'e-commerce: il Black Friday. (Prima Treviglio)

Amazon, accordo tra sindacati e Assoespressi su riduzione degli orari e premi di risultato

“Sarà Black Friday, di nome e di fatto”. Tutti i diritti riservati (Valseriana News)

Questo anche grazie al fatto che le aziende fornitrici di servizi di consegna sono pronte, in qualsiasi momento della giornata, a fornire il supporto necessario ai loro dipendenti. (BergamoNews)

Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti hanno di conseguenza revocato lo sciopero nazionale dei corrieri previsto per venerdì 26 novembre, giorno del Black Friday. Trovato un accordo tra i sindacati e le imprese associate ad Assoespressi che effettuano le consegne per Amazon. (Il Fatto Quotidiano)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr