Mutuo prima casa: cosa cambia per i giovani

Mutuo prima casa: cosa cambia per i giovani
The Wam.net ECONOMIA

Il governo Draghi ha proposto un piano di agevolazioni per aiutare i giovani sotto i 35 anni di età ad acquistare la prima casa.

Il Premier Mario Draghi avrebbe annunciato che, in un decreto di imminente approvazione, “sono previste altre risorse per aiutare i giovani a contrarre un mutuo per acquistare una casa”.

INDICE:. Mutuo prima casa: cosa cambia per i giovani. Secondo quanto riportato da Repubblica, durante il discorso alla Camera dei Deputati per presentare il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR), il Premier Draghi avrebbe annunciato nuove risorse in arrivo per aiutare i giovani a contrarre un mutuo per acquistare una casa. (The Wam.net)

Se ne è parlato anche su altri media

Saranno coinvoltti 4.324 Istituti Tecnici e professionali e il sistema di istruzione e formazione professionale e sarà implementata attraverso l’adozione di apposite norme E' l'ultima novità evocata dal Presidente Draghi nel suo intervento in Senato a conferma della particolare attenzione rivolta alle giovani generazioni. (Fiscoetasse)

Garanzia statale sui mutui per i giovani. (Cose di Casa)

Insomma, sarà lo Stato a fare da garante per gli under 35: grazie al «bonus mutuo prima casa» gli istituti di credito potranno erogare una quota pari al 100% del valore dell’immobile. Per il «bonus mutuo prima casa» saranno utilizzati i 40 miliardi dell’ultimo scostamento di bilancio. (Vanity Fair Italia)

Mutuo prima casa Under 35 - Ecco cosa spetterà

Non è dato sapere quanti fondi andranno investiti in questa iniziativa, ma il premier Draghi ha assicurato che ci saranno risorse disponibii. Tra le tante misure previste dal 'Recovery plan' italiano una che vuole venire incontro ai giovani, in particolar modo agli 'Under 35', è quella che riguarda le agevolazioni per l'acquisto della prima casa. (CataniaToday)

Un mutuo che, a quanto pare, potrà arrivare fino al 100% della spesa per l'acquisto. Più semplice per gli under 35 sarà lasciare la casa dei genitori grazie ad un anticipo per aprire un mutuo di cui lo Stato sarà garante. (Studio Cataldi)

Stando a quanto appreso da Open, la misura dovrebbe essere dedicata in via esclusiva (e non più solo prioritaria) agli under 35. La garanzia, in ogni caso, dovrebbe essere riservata in via esclusiva agli under 35, un aspetto che cambierebbe in profondità la natura dello strumento. (Open)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr