Austria, il neocancelliere davanti al parlamento. "Lavorerò con Kurz"

Austria, il neocancelliere davanti al parlamento. Lavorerò con Kurz
Euronews Italiano ESTERI

Nel suo intervento il neocancelliere ha indirettamente replicato a coloro che bollando il cambio al vertice come una operazione di facciata, sollevano il dubbio che attraverso Schallemberg governerà sempre Kurz.

Sebbene gli ultimi giorni siano stati turbolenti, in materia di politica interna, i nostri principi democratici non ne hanno risentito".

Procede intanto l'inchiesta sul presunto acquisto di sondaggi favorevoli a Kurz pagati dal governo, Secondo la stampa austriaca un sondaggista sarebbe finito in manette, aggravando la già compromessa immagine dell'ex capo del governo, contestato dai suoi avversari politici

Primo intervento davanti al parlamento austriaco nella sua nuova veste di cancelliere, per Alexander Schallenberg, giunto alla guida del governo per le dimissioni lampo del suo predecessore Sebastain Kurz, azzoppato da uno scandalo. (Euronews Italiano)

Su altre fonti

Come durante la parentesi del 2019 (governo Bierlein), ha intenzione di girare il Paese e “parlare con la gente”, vuole dunque prepararsi a future battaglie elettorali. I più prevedono elezioni anticipate una volta che Kurz si sia lasciato alle spalle i suoi guai giudiziari, e la disponibilità di Schallenberg a cedergli il posto. (Startmag Web magazine)

Sebastian Kurz, già toccato dalla vicenda inquietante dell’Ibiza-gate che nel 2019 travolse il suo precedente alleato di governo Heinz-Christian Strache con la sua formazione ultra-nazionalista del Partito della Libertà (Fpö), rimane comunque leader del Partito Popolare. (Avanti!)

Vienna, 12 ottobre 2021 - Fermata la sondaggista coinvolta nell'inchiesta della procura anti-corruzione di Vienna che ha portato alle dimissioni del cancelliere Sebastian Kurz. Ieri si è dimesso anche Gerald Fleischmann, lasciando sia il ruolo di capo ufficio stampa della Cancelleria che quello di vice capo di gabinetto. (QUOTIDIANO NAZIONALE)

Scandalo Kurz, fermata una sondaggista

– BOLZANO, 12 OTT – E’ stata fermata la sondaggista,. coinvolta nell’inchiesta della procura anti-corruzione di Vienna. Il provvedimento restrittivo sarebbe scattato per un pericolo. di inquinamento delle prove, scrive il giornale. (Corriere Quotidiano)

I Popolari, secondo i dati dell'istituto Market pubblicati dal quotidiano Der Standard, scendono al 27%, mentre ad agosto erano al 31% e alle politiche del 2019 al 37,5%. L'ex cancelliere austriaco Sebastian Kurz KEYSTONE. (Bluewin)

Come scrive il quotidiano Der Standard sul suo portale news, avrebbe cancellato il suo hard disk poco prima della perquisizione del suo ufficio (Corriere del Ticino)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr