Suno s’interroga sull’exploit dell’estrema destra: “L’opposizione silenziosa ha aiutato Forza Nuova”

Suno s’interroga sull’exploit dell’estrema destra: “L’opposizione silenziosa ha aiutato Forza Nuova”
La Stampa INTERNO

«Eravamo in trenta pronti a costituire una lista alternativa al sindaco uscente, ma nessuno se l’è sentita di candidarsi a sindaco. Mi hanno fatto questa proposta, ma per motivi di famiglia non ho potuto accettare, così la lista alternativa non è stata fatta; ci fosse stata, Forza Nuova non sarebbe

(La Stampa)

Se ne è parlato anche su altre testate

Arriva in Consiglio a Senigallia una mozione per lo scioglimento di Forza Nuova E' a firma dei gruppi PD, Diritti al Futuro, Vivi Senigallia, Vola Senigallia, Amo Senigallia. 408 Letture Politica. Premesso che in Parlamento, sull’oggetto, sono state depositate mozioni (da PD, Leu, Misto, IV, PSI) e il testo seguente trae spunto da quei documenti;. (Senigallia Notizie)

'aula del Senato discuterà mercoledì prossimo, 20 ottobre, a partire dalle 14.30, le quattro mozioni presentate da Pd, M5s, Leu e Italia Viva per chiedere al governo lo scioglimento delle organizzazioni neofasciste in base alla legge Scelba. (AGI - Agenzia Italia)

E sull’essere diventata 60enne specifica che non “le frega niente”. Heather Locklear fuori dal tunnel di alcool e droga. Heather Locklear ha combattuto per molti anni per uscire dagli abusi di droga e alcool. (LaPresse)

Forza Nuova, quattro indagati. Chi è il veronese Luca Castellini

Attorno ai fondi esteri dei neofascisti di Forza Nuova destinati all’associazione Vicit Leo si muovono personaggi di vario genere. Quando lo contattiamo anche Trabucco come Belli dice che lui con Vicit Leo e Forza Nuova non c’entra più nulla (Domani)

Compreso il sindaco dell’epoca, Paolo Pasquazi che, raggiunto telefonicamente, spiega di essere stato «un sindaco tecnico». La pensa così Angelo Lupi, sindaco di Cave, il paese di 11 mila abitanti a sud di Roma dove la sera del 29 settembre 1997 nacque il partito neofascista di Roberto Fiore e Massimo Morsello. (Open)

Quarantasei anni, nel 2019 aveva dichiarato dopo le polemiche successive ai fischi contro Mario Balotelli allo stadio Bentegodi: «Balotelli non sarà mai italiano». Castellini incarnava, si disse all’epoca, la saldatura, presente in molti stadi d’Italia, tra tifo oltranzista e ideologia neonazista. (Corriere della Sera)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr