Vaccinazione Astrazeneca: "Per il gli under 60 la seconda dose è ancora un punto di domanda"

LegnanoNews ECONOMIA

Essendo under 60 domenica 13 ho ricevuto un sms di annullamento dell’appuntamento, e da allora nessuna comunicazione da Regione Lombardia.

Le racconto la mia esperienza.

Buongiorno direttore,. le scrivo per segnalarle che la riprogrammazione degli appuntamenti delle vaccinazioni anticovid per chi ha ricevuto il siero astrazeneca nel mese di marzo, ed ora si ritrova a dover fare un altro siero in quanto under 60, non è tutta “rose e fiori” come Regione Lombardia cerca di far credere. (LegnanoNews)

Su altre fonti

Anche per scongiurare eventuali rifiuti che, nonostante le rassicurazione del Premier Draghi, possano portare alla creazione di una platea di persone ferme alla prima dose. (AnconaToday)

Milano, 23 giugno 2021 – Inizieranno la prossima settimana i lavori di manutenzione straordinaria dell’infrastruttura ferroviaria sulla tratta Bovisa-Saronno di FERROVIENORD. FERROVIENORD adotta tutte le misure possibili per contenere rumori e polveri e arrecare il minor disturbo possibile alla popolazione residente nelle tratte interessate dai lavori (MI-LORENTEGGIO.COM.)

Venerdì 19 giugno il Presidente del Consiglio Mario Draghi aveva annunciato un nuovo cambiamento, l'ennesimo, per chi è stato vaccinato con AstraZeneca: per il richiamo, come riporta Prima Saronno, ora si potrà scegliere se ricevere lo stesso vaccino oppure un altro. (Prima Mantova)

Sono 18 i nuovi positivi al coronavirus in Liguria su 2.153 tamponi molecolari e 1.355 test antigenici rapidi. Nelle ultime 24 ore ne sono state somministrate 1.896 di cui solamente 2 AstraZeneca o Johnson & Johnson. (Genova24.it)

Addio al 3-5-2 di Inzaghi, avanti con il 4-3-3 o il 4-3-1-2 Era così se fosse rimasto Inzaghi e il discorso non è cambiato. Quanti nomi legati a filo doppio a biancocelesti e nerazzurri, potrebbe aggiungersi anche quello del centrocampista del. (La Lazio Siamo Noi)

Su 1600 convocati, solo 90 persone (il 6%) si sono vaccinate, mentre la stragrande maggioranza delle persone o non si sono presentate oppure hanno rifiutato di ricevere la dose Astrazeneca. Oggi La Repubblica fa il punto sulla campagna vaccinale nella Regione Campania, e in particolare a Napoli, dove ieri si è verificata un'inaspettata astensione per l'open day vaccinale di AstraZeneca. (CalcioNapoli24)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr