Covid, Francesco De Nisi: “Ora lavorare per tamponi gratuiti agli studenti”

Corriere di Lamezia SALUTE

Dobbiamo fronteggiare questa nuova ondata di contagi, soprattutto tra i giovani, con azioni importanti come aiutare le famiglie e salvaguardare il sistema scolastico»

Lo afferma il consigliere regionale regionale Francesco De Nisi.

Advertisement. Che aggiunge: «Abbiamo avuto diverse segnalazioni per le lungaggini nella tempistica delle operazioni sui tamponi molecolari, con tempi di attesa ormai diventati insostenibili e una paralisi del personale sanitario, totalmente assorbito in queste attività. (Corriere di Lamezia)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Lo fa sapere la regione con una nota. La gratuità dei tamponi – precisa la regione -è prevista esclusivamente per gli alunni delle classi in cui si sono verificati uno o più casi di positivi accertati. (Orizzonte Scuola)

• Con due casi positivi è invece prevista la sospensione della didattica per 10 giorni con altrettanti giorni di quarantena, con un tampone finale. Se concluso ciclo vaccinale o guariti da meno 120 gg o terza dose: didattica in presenza, con le misure di distanziamento, la FFP2 per 10 giorni e l’autosorveglianza. (IVG.it)

• Con due casi positivi:. Se non concluso il ciclo vaccinale primario o concluso da più di 120 giorni: sospensione didattica per 10 giorni con didattica digitale integrata; quarantena 10 giorni e tampone antigenico al decimo giorno. (Genova24.it)

La gratuità dei tamponi è prevista esclusivamente per gli alunni delle classi in cui si sono verificati uno o più casi di positivi accertati. • Con due casi positivi è invece prevista la sospensione della didattica per 10 giorni con altrettanti giorni di quarantena, con un tampone finale. (SanremoNews.it)

Regione Liguria ha confermato la gratuità dei tamponi antigenici rapidi nell’ambito del percorso scuola in seguito ai confronti con i vari soggetti interessanti. Scuola dell'infanzia ed elementari. Per quello che riguarda le scuole dell’infanzia, fino a 6 anni, e le scuole elementari è confermata la possibilità di effettuare i tamponi secondo le scadenze previste dalla normativa nazionale presso le strutture delle Asl e del Gaslini dove sono previsti i tamponi, le farmacie e i centri tamponi privati accreditati. (GenovaToday)

La Liguria è la prima Regione ad offrire la gratuità dei tamponi antigenici nel percorso scuola, per gli alunni delle classi in cui si sono verificati uno o più casi di positivi accertati. Secondo la normativa nazionale, infatti, la gratuità è prevista unicamente nelle Asl, ma al fine di ottimizzare il servizio e venire incontro ai cittadini, Regione, Alisa e Liguria Digitale stanno perfezionando il percorso tecnico e burocratico per offrire il servizio nel minor tempo possibile (SanremoNews.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr