UEFA, sentenza Juventus entro mercoledì. De Laurentiis attende con diplomazia

AreaNapoli.it SPORT

Alle porte c'è infatti l'inizio dei Campionati Europei e l'Uefa non vuole che la sentenza sul caso Juventus (in cui sono coinvolti anche il Real Madrid e il Barcellona) si sovrapponga all'imminente inizio del torneo.

Nei prossimi giorni potrebbe la UEFA escludere la Juventus dalle competizioni internazionali, dopo il fallito e contestato blitz per la nascita della Superlega.

De Laurentiis ne è consapevole e per questo non prenderà alcuna posizione ufficiale, in merito

Tra martedì e mercoledì potrebbero esserci potrebbe esserci una prima sentenza da parte della UEFA sulla possibile esclusione di Juventus, Real Madrid e Barcellona. (AreaNapoli.it)

Ne parlano anche altre testate

Superlega, ecco la posizione del Napoli in attesa della sentenza sulle sanzioni. È certo infatti che in caso di squalifica i tre club coinvolti faranno ricorso, con una vicenda che sembra destinata ad arrivare davanti al Tas di Losanna, o addirittura alla Corte di Giustizia dell’Unione Europea. (CalcioNapoli1926.it)

Visti i rapporti tra i due club che sono tornati ottimi, De Laurentiis ha scelto per il momento di rimanere in una posizione defilata, per non fare uno sgarbo all’amico Andrea Agnelli. (Calcio News 24)

Nota ufficiale della SSC Napoli tramite il proprio profilo di Twitter:. "Il Presidente Aurelio De Laurentiis non ha contattato la UEFA riguardo la possibilità di subentrare nella prossima edizione della Champions League. (CalcioNapoli24)

“Sono un professore, ma un professore tra la gente”, ha aggiunto, “e continuerò ad esserlo ancora di più” (LaPresse)

Intanto, le tre grandi d’Europa rischiano l’esclusione dalla prossima Champions League. I dettagli. Napoli in Champions League, la verità della società. Il Presidente Aurelio De Laurentiis non ha contattato la Uefa riguardo la possibilità di subentrare nella prossima edizione della Champions League. (CalcioToday.it)

Così il candidato a sindaco di Napoli del centrosinistra, Gaetano Manfredi, rispondendo ad una domanda sulla sua fede calcistica. Dobbiamo essere vincenti – rimarca – e non ci può essere una Napoli vincente senza una squadra vincente (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr