Movida senza regole a Brescia: scatta il coprifuoco

IL GIORNO IL GIORNO (Interno)

Brescia, 23 maggio 2020 - Dopo la chiusura di ieri sera, prima di mezzanotte, per troppe presenze, il sindaco di Brescia Emilio Del Bono ha emesso un'ordinanza che limita l'orario di apertura dei locali di piazza Arnaldo, cuore della vita della città.

Ne parlano anche altre fonti

Un barista non può fare lo sceriffo: «Abbiamo cercato in ogni modo di contenere i clienti, ma far osservare le regole a 3 mila persone è difficile. Il day after la sbronza collettiva, i gestori dei locali di piazza Arnaldo si sono presentati in Loggia. (Corriere della Sera)

E’ stato dunque costretto a firmare un’ordinanza di chiusura della suddetta piazza, anche per lanciare un messaggio chiaro e tondo: se le regole non si seguono, allora si richiude. (Centro Meteo italiano)

(Continua dopo la foto). . . . . . . . . . . . . Queste le sue dichiarazioni: “Oggi firmerò l’ordinanza di chiusura serale di Piazzale Arnaldo per questo fine settimana. Nonostante sia stata una delle aree più colpite, la gente ha deciso di scendere in strada come se nulla fosse mai successo. (Caffeina Magazine)

Troppe persone, assembramenti nonostante la presenza significativa di polizia locale. "Nelle prossime ore - aveva annunciato in mattinata sul suo profilo Facebook - firmerò l'ordinanza di chiusura serale di piazza Arnaldo. (La Repubblica)

Il sindaco di Brescia Emilio Del Bono corre ai ripari. La prossima settimana sarà convocato il Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza pubblica per valutare le soluzioni più idonee per gestire al meglio la situazione. (Yahoo Notizie)

Del Bono evidenzia anche che martedì, durante una riunione con il prefetto, proporrà il contingentamento degli ingresssi nella piazza, con la presenza degli steward da parte dei locali e – all’esterno – le forze dell’ordine. (Bsnews.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr