Genova, Clara Ceccarelli si era già pagata il funerale. Il commesso: "Aveva capito che sarebbe finita male"

Genova, Clara Ceccarelli si era già pagata il funerale. Il commesso: Aveva capito che sarebbe finita male
Altri dettagli:
Blitz quotidiano INTERNO

Genova, Clara Ceccarelli si era già pagata il funerale. Sperperava al gioco, per il suo disagio psichico stava facendo delle cure.

Genova, Clara Ceccarelli si era già pagata il funerale.

Clara, la signora uccisa nel suo negozio di pantofole a Genova, uccisa con 30 coltellate da un ex che non si rassegnava.

La povera Clara, che non ce la faceva più e che pure si ostinava a non presentare denuncia. (Blitz quotidiano)

Su altri media

Qualche giorno prima Clara mi aveva raccontato di aver fatto strani sogni e di essere andata a pagarsi il funerale". Un terribile retroscena è emerso sull'omicidio di Clara Ceccarelli, la donna uccisa con trenta coltellate dall'ex compagno per le strade di Genova, davanti alla sua attività commerciale. (Fanpage.it)

Per questo motivo gli amici di famiglia lanciano un appello alle autorità locali. Clara aveva 69 anni, una vita passata a lavorare e a fare la mamma del suo unico figlio. (Primocanale)

Il pubblico ministero, Giovanni Arena, ha disposto la perizia psichiatrica sull'assassino: l'incarico verrà conferito lunedì al medico Gabriele Rocca, mentre lunedì pomeriggio il medico legale Lucrezia Mazzarella eseguirà l'autopsia. (La Stampa)

Genova, la donna uccisa si era pagata il funerale : "Aveva capito che sarebbe finita male"

L'avvocato dell'uomo, Stefano Bertone, ha riferito di aver "trovato una persona confusa e che a malapena ricordava il suo nome". Così è stata uccisa nel suo storico negozio "Jolly Calzature", ieri, poco prima della chiusura Clara Ceccarelli di 69 anni. (Rai News)

Renato ha aspettato che venisse sera e che se ne andasse il ragazzo dal negozio», ha detto una delle commercianti vicine di negozio. E due settimane fa, secondo quanto raccontato dal commesso che ogni tanto la aiutava, la donna si era pagata il funerale per evitare di pesare sull'anziano padre e sul figlio disabile. (Gazzetta del Sud)

Emerge un retroscena agghiacciante sull'omicidio di Clara Ceccarelli, la commerciante genovese di 69 anni uccisa ieri con trenta coltellate da Renato Scapusi, il compagno che non voleva saperne della fine della loro relazione. (La Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr