Terza dose, partite le prenotazioni per la somministrazione dopo 5 mesi

Terza dose, partite le prenotazioni per la somministrazione dopo 5 mesi
Corriere Fiorentino INTERNO

Giani: «Fatevi la terza dose. La terza dose, purché sia maturato il tempo necessario, è disponibile per gli over 40, per i sanitari di ogni età e per i pazienti fragili.

Prima ancora che il decreto sull’anticipo della terza dose a cinque mesi dalla seconda sia stato formalizzato, la Toscana ha già fatto partire la prenotazione per gli aventi diritto.

Quanto al fronte degli immunocompromessi, che avevano diritto alla terza dose già a 28 giorni dalla seconda, la Toscana ha già raggiunto da tempo il 100% di copertura. (Corriere Fiorentino)

Ne parlano anche altri media

Rinnovo l’invito a chi non l’avesse ancora fatto a vaccinarsi e a chi ha completato il ciclo vaccinale a fare anche la terza dose. “Questo provvedimento del Governo è cruciale per proteggere meglio noi e chi ci sta accanto – commenta il presidente della Toscana Eugenio Giani -. (Controradio)

E' in quel momento che proprio per queste categorie particolari si è iniziato ad ipotizzare una terza dose per cercare di stimolare una reazione, terza dose che oggi è stata estesa invece a buona parte della popolazione". (CataniaToday)

Dunque si potrà prenotare la terza dose dopo cinque mesi dalla somministrazione della seconda dose Vi informo che a seguito della circolare emanata nelle ultime ore dal Ministero, con il parere dell'Aifa, l'intervallo per la terza dose viene fissato dopo cinque mesi (150 giorni) dal completamento del ciclo vaccinale indipendentemente dalla tipologia di vaccino. (Primo Comunicazione)

VACCINI: Chi può Prenotarsi per la TERZA DOSE? Facciamo Chiarezza

"Le misure sono state prese sulla base del quadro epidemiologico attuale e del dibattito a livello nazionale: salutiamo con favore il Super Green pass, siamo stati i primi a proporre questa soluzione". (il Dolomiti)

«In questa fase è stato deciso di procedere con una terza dose per rinforzare l’immunità e mantenere al massimo le difese», sottolinea Pregliasco. «Gli adulti immunocompromessi che hanno ricevuto una terza dose del vaccino Pfizer-BioNTech o Moderna sono idonei per una quarta dose 6 mesi dopo», si legge nelle linee guida aggiornate dei CDC (Il Messaggero)

La circolare arriva dopo il via libera dall'Aifa all'anticipazione della terza dose (booster) in una "ottica di massima precauzione", considerando che la circolazione virale è aumentata. Speranza ha anche fatto il punto sulla campagna di immunizzazione: "Oggi superiamo l'87% di italiani oltre i 12 anni che hanno fatto la prima dose (iL Meteo)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr