Tutto positivo il Ftse Mib

La Stampa ECONOMIA

Senza che nulla sia cambiato in concreto, i mercati sembrano aver messo momentaneamente da parte la preoccupazione il diffondersi della variante Delta.

Nessuna azione con il segno meno sul listino principale, mentre le prestazioni più brillanti sono state di Unipol (+4,00%), StMicroelectronics (+3,97%), Leonardo (+3,76%) e Pirelli (+3,58% )

La Borsa di Milano si riscatta dai recenti ribassi: alla vigilia di un’attesa riunione della Bce, l’indice Ftse Mib ha concluso la giornata in rialzo del 2,36% a 24.675 punti e l’All Share ha fatto +2,29% a 27.080 (cambio euro/dollaro -0,02% a 1,1772). (La Stampa)

La notizia riportata su altri media

Inoltre, l’accordo consente al Monte dei Paschi di Siena di ridurre le richieste risarcitorie per un ammontare pari a 3.8 miliardi. Mediobanca resta sotto i riflettori. 22 lug 2021 ore 08:21. I maggiori indici di Borsa Italiana e le principali piazze finanziarie europee dovrebbero iniziare la seduta con progressi frazionali, in attesa delle indicazioni di politica monetaria della BCE. (SoldiOnline.it)

Segno più in avvio per la Borsa oggi nel giorno del meeting della BCE: a spingere il Ftse Mib sono i titoli del comparto bancario. Dal fronte titoli di Stato, lo spread BTP-Bund arretra di un punto e mezzo percentuale a 113 punti base. (Money.it)

In questo quadro, l’indice Ftse Mib ha chiuso con un progresso del 2,36% in area 24.675,61 punti. Tra i titoli del paniere principale, sono molti i segni positivi. (Finanzaonline.com)

L'indice si muove in rialzo dell'1,54%, poco sotto i massimi di seduta, in linea con l'andamento degli altri mercati europei. Lo del rendimento fra titoli di Stato decennali italiani e tedeschi torna ad allargarsi intorno ai 110 punti base (Investing.com)

Bene Poste Italiane (MI: ), in salita dello 0,7% circa, scivolata ieri ai minimi di fine marzo. A Wall Street i futures su , e indicano un avvio in recupero dopo il pesante ribasso di ieri. (Investing.com)

Tra le altre principali borse europee: Londra +0,54%, Parigi +0,81%, Madrid +0,67%, a Francoforte, il Dax 30 è in terreno positivo, con una crescita dello 0,55% a 15.216,27 punti. Il Nasdaq è in terreno positivo, con una crescita a 14. (Il Sole 24 ORE)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr