Barella e Correa fuori in Inter-Napoli, una richiesta alla base dei cambi

Inter-News SPORT

Stavano facendo bene entrambi, poi Hakan Calhanoglu era l’unico ammonito in campo e aveva fatto un’entrata mezza e mezza.

Poi ho avuto dei problemi in corsa, perché Nicolò Barella e Joaquin Correa mi hanno chiesto il cambio.

Sapevo che Edin Dzeko non era delle migliori condizioni, anche Lautaro Martinez non è al meglio ma spero di recuperarli per domani»

NESSUN CASO – Gli ultimi due giorni hanno visto anche una critica a Simone Inzaghi, nonostante la grande vittoria per 3-2 in Inter-Napoli di domenica. (Inter-News)

La notizia riportata su altri media

Inter, Inzaghi in conferenza. Inzaghi si appresta a sfida lo Shakhtar Dontesz nel match di Champions League. (SerieANews)

Nicolò Barella gioca consecutivamente da 23 partite, ci sta essere un po’ sincopato, ha giocato l’Europeo fino all’ultimo, non si amministra mai durante le partite, parte forte e arriva forte. Marco Bucciantini, ospite negli studi di Sky Sport 24, ritiene che all’Inter piacciono le partite aperte contro squadre che provano a giocare. (Inter-News)

L’Inter domenica è riuscita a battere il Napoli 3-2, riuscendo così in un colpo solo a portarsi a quattro punti sia dai partenopei che dal Milan. LEGGI ANCHE > > > Inter, l’ammissione di Inzaghi: “Due assenti in Champions. (SerieANews)

Inzaghi: 'La qualificazione è nelle nostre mani, ho un dubbio su Lautaro. La vittoria col Napoli è l'acuto che ci mancava'

Dzeko, il 24 novembre del 2016, ha segnato una fantastica tripletta in Europa League con la maglia della Roma. Cinque anni fa esatti, Edin Dzeko rifilava una fantastica tripletta in Europa League con la maglia della Roma. (Inter-News)

Per quanto riguarda la qualificazione domani è importantissima, è uno dei nostri obiettivi, lo avevo detto dall'inizio indipendentemente dalle cessioni e il nostro obiettivo era quello di riportare l'Inter negli ottavi, siamo a buon punto ma manca tanto. (fcinter1908)

Indipendentemente dalle cessioni e il nostro obiettivo era quello di riportare l'Inter negli ottavi".Sulle condizioni dei suoi calciatori: "Ho avuto dei problemi in corsa con Correa e Barella che hanno chiesto il cambio, mentre Calhanoglu era l'unico ammonito in campo e ho preferito toglierlo, sapendo che Dzeko non era al meglio. (Calciomercato.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr