Trattativa Carige, Bper avvia la 'due diligence'

Trattativa Carige, Bper avvia la 'due diligence'
GenovaToday ECONOMIA

L'ultima offerta di Bper, che ha definitivamente convinto gli azionisti di Carige, ha sostanzialmente dimezzato le precedenti pretese

Bper, dopo che la prima offerta era stata giudicata non soddisfacente, aveva convocato un Cda per elaborare un nuova proposta di acquisto.

La banca di Parma era l'altra reale pretendente all'acquisizione di Carige ma, dopo il rilancio di Bper, ha deciso di abbandonare la trattativa. (GenovaToday)

La notizia riportata su altri giornali

Bper ha chiesto al Fitd di ricapitalizzare Banca Carige con 530 milioni di euro prima della cessione della cassa ligure all’istituto modenese. L’offerta di Bper arrivata sul tavolo del Fitd, il Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi, ha avuto il via libera da chi di Carige detiene l’80%, e quindi la schiacciante maggioranza. (La Nuova Ferrara)

Lo ha scritto il quotidiano francese Les Echos nell'articolo "Crédit Agricole reste aux aguets en Italie après l'arbitrage sur Carige". Niente Carige per Crédit Agricole, ma la banca "rimane in agguato in Italia", pronta a tastare il terreno e a fiutare nuovi affari nel sistema bancario del made in Italy. (Finanzaonline.com)

Dossier Carige: l’esclusiva di Fitd a Bper, il sollievo delle grandi banche italiane, i piccoli istituti pure contenti per il minore esborso, Credit Agricole al palo (dalla Francia nessun avallo al ramo italiano sull’offerta per la banca ligure). (Startmag Web magazine)

Bper-Carige, il mercato vede il terzo polo con PopSondrio e Unipol regista

(Reuters) – Carige informa che è da oggi accessibile la data room al servizio della due diligence concessa a Bper dall’azionista di controllo Fitd per la possibile compravendita della banca ligure. (FX Empire Italy)

Abbiamo dimostrato, senza possibilità di equivoci la volontà di crescere anche per linee esterne e di portare avanti progetti che possono giovare all'intero sistema bancario italiano». Molto resta da fare, dunque, ma questo non ci spaventa - ha concluso - (Gazzetta di Modena)

Neanche un giorno dall’annuncio della scelta di Bper come acquirente di Carige, e il mercato vede già i primi accenni della costituzione del terzo polo bancario con testa e capitale ben piantati in Emilia tra Modena, sede di Bper, e Bologna, dove si trova il suo primo azionista Unipol. (Corriere della Sera)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr