Jeff Bezos ha comprato la casa più costosa di Los Angeles per 165 milioni di dollari

Jeff Bezos ha comprato la casa più costosa di Los Angeles per 165 milioni di dollari
Tech Fanpage Tech Fanpage (Economia)

Jeff Bezos è ora in possesso della casa più costosa di Los Angeles, per la quale il fondatore e CEO di Amazon ha sborsato l'esorbitante cifra di 165 milioni di dollari.

Bezos ha acquistato la casa da David Geffen con quello che è diventato l'acquisto più costoso dell'area di Los Angeles.

Su altre fonti

Il coronavirus fa sentire i suoi effetti anche sulla classifica degli uomini più ricchi del mondo. Anche Bernard Arnault, con la sua ricchezza, pari a circa 108 miliardi, supera il Pil di Ecuador e Slovacchia (ilGiornale.it)

Anzi, a differenza di quanto si possa credere, le azioni Amazon hanno registrato un rialzo che le ha portate a superare un nuovo record storico di oltre 2.100 dollari ad azione. Come detto, Jeff Bezos ha deciso di vendere azioni Amazon per il valore di circa 4,1 miliardi di dollari in totale. (Investire.biz)

Non troppo per uno come Jeff Bezos, il patron di Amazon che attualmente è in cima alla classifica degli uomini più ricchi del mondo con un patrimonio di 110 miliardi di dollari.Secondo quanto riportato dal Wall Street journal, Bezos ha acquistato la casa più cara di Los Angeles, la Warner Estate. (Tiscali.it)

Tanti pretendenti Complice il rinnovato appeal del nostro campionato, chi vorrà ottenerne i diritti dovrà fare i conti con una nutrita concorrenza. Secondo quanto trapelato nelle ultime settimane, infatti, anche Amazon si sarebbe interessato alla trasmissione delle partite del massimo campionato per ampliare l’offerta di Prime Video, la sua piattaforma di streaming. (Corriere della Sera)

Ovviamente, i 165 milioni di dollari spesi da Bezos per assicurarsi l’intera reggia finiranno nelle tasche dell’ormai ex proprietario David Geffen. Jeff Bezos non smette mai di stupire e stabilisce continuamente nuovi record anche quando compra casa, o meglio, una reggia. (Forbes Italia)

C’è un giudice a Berlino, avrà sicuramente pensato Jeff Bezos, e si chiama Patricia Campbell-Smith. E’ lei ad avere ordinato ieri al Pentagono il blocco temporaneo del contratto cloud Jedi, assegnato a Microsoft lo scorso 25 ottobre, senza peraltro avere reso pubblica la sua opinione scritta. (Milano Finanza)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti