Vaccino: nelle Marche prenotazione a rischio rinvio

Vaccino: nelle Marche prenotazione a rischio rinvio
il Resto del Carlino INTERNO

Ancona, 3 maggio 2021 – Rallenta il ritmo delle vaccinazioni nelle Marche, fin qui una delle regioni più rapide a somministrare le dosi distribuite dal Governo.

Se, grazie a un anticipo nella fornitura di vaccino precedentemente prevista per lunedì 3 maggio, è stato possibile soddisfare le richieste prenotate, ora potrebbero verificarsi degli slittamenti per 5mila persone.

In particolare, “si è configurata una criticità sulla disponibilità di vaccino Pfizer in relazione alla gestione dei richiami nel corso di questa settimana”. (il Resto del Carlino)

Su altri giornali

Nel Percorso Screening Antigenico sono stati effettuati 662 test e sono stati riscontrati 33 casi positivi (da sottoporre al tampone molecolare). Per Whatsapp aggiungere il numero corrispondente alla città desiderata nella propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio "notizie on" (Vivere Senigallia)

In tutto il territorio regionale il numero dei soggetti attualmente positivi è di 6.178 unità (- 24 rispetto a ieri). Secondo i dati comunicati dal Servizio Sanità della Regione Marche, sono 97.964 i casi positivi registrati in totale nelle Marche: 32.069 ad Ancona, 21.670 a Pesaro-Urbino, 20.181 a Macerata, 9.792 a Fermo e 10.440 ad Ascoli Piceno. (picenotime.it)

Per WhatsApp aggiungi il numero 371.4439462 alla tua rubrica ed inviaci un messaggio (es Vuoi ricevere le notizie più importanti di Vivere Pesaro in tempo reale su WhatsApp o Telegram? (Vivere Pesaro)

Covid, altri 6 decessi nelle Marche

«Questi casi – spiega il servizio Sanità – comprendono soggetti sintomatici (18 casi rilevati), contatti in setting domestico (13 casi rilevati), contatti stretti di casi positivi (14 casi rilevati), contatti in setting lavorativo (1 caso rilevato), contatti in ambiente di vita/socialità (1 caso rilevato), contatti con coinvolgimento di studenti di ogni grado di formazione (1 caso rilevato), screening percorso sanitario (1 caso rilevato) e 1 caso proveniente da fuori regione. (Cronache Maceratesi)

Il confronto a distanza di 24 mesi, in termini relativi, si presenta in particolare più sfavorevole nelle province di Ancona, Pesaro-Urbino e Macerata. A livello nazionale il mese di aprile perde invece il 26,4% rispetto allo stesso mese del 2019. (corriereadriatico.it)

Questo è un articolo pubblicato il 03-05-2021 alle 17:50 sul giornale del 04 maggio 2021 - 1253 letture. In questo articolo si parla di attualità, redazione, pesaro, marche, articolo, coronavirus, covid. (Vivere Pesaro)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr