Seid Visin, Gabriella Nobile contro Francesco Borgonovo: "Mi amareggia molto ascoltar parlare di razzismo un uomo bianco privilegiato", "Questo è razzismo"

Seid Visin, Gabriella Nobile contro Francesco Borgonovo: Mi amareggia molto ascoltar parlare di razzismo un uomo bianco privilegiato, Questo è razzismo
Più informazioni:
La7 INTERNO

(LaPresse) - L'annuncio era arrivato una settimana fa, oggi è uscita 'We are the people', inno ufficiale degli Europei di calcio al via l'11 giugno in dodici città del Vecchio Continente, firmato da Martin Garrix insieme a Bono e The Edge degli U2.

"E' stato incredibile lavorare con loro, la musica e il calcio uniscono la gente", ha affermato Garrix, presentando 'We are the people'

Il brano è accompagnato da un video girato a Londra e celebra il rito collettivo del calcio e il ritorno alla vita del post pandemia in un continente vaccinato, "dalle strade di Dublino a Notre Dame", come canta il leader della band irlandese nel pezzo dal sound pop ma con la chitarra marchio di fabbrica del gruppo irlandese e una spruzzata di dance, assicurata dal dj e produttore olandese. (La7)

La notizia riportata su altri giornali

Addirittura, secondo l’Oms, il 60% degli europei avrebbe manifestato sintomi riconducibili a questa condizione. Dimensioni testo Piccolo. Normale. Grande. Sul povero Seid Visin la sinistra ha speculato già a sufficienza. (Nicola Porro)

Seid Visin, le parole scritte dal giovane. Seid Visin aveva raccolto alcuni pensieri messi insieme in una lettera e inviati ad alcuni amici Queste sono state le parole del padre dell’ex calciatore:. Fu uno sfogo, era esasperato dal clima che si respirava in Italia. (Bigodino.it)

Hanno spiegato cosa secondo loro è accaduto a Seid, il perché del gesto estremo e la natura del disagio di cui da qualche tempo soffriva, disagio acuito dall’isolamento per il Covid. Era ossessionato dal suo passato e non è riuscito più a gestirlo» (Corriere TV)

"Non ti dimenticheremo". Tutte le iniziative per Seid Visin

Non si placano le discussioni, a seguito della tracica morte di Seid Visin, il giovane calciatore, toltosi la vita lo scorso weekend. Né più, né meno come è avvenuto per i genitori di Seid (La Luce di Maria)

Ed è là che è iniziato il suo disagio, ha cominciato a stare male, una sorta di depressione. “La causa del gesto estremo di mio figlio Seid si chiama Etiopia, sommata al Covid”. (Il Riformista)

"Settembre sarà il momento adatto, potrebbe esserci insieme al memorial una iniziativa di solidarietà a favore dei progetti sociali in cui Seid era impegnato. E tra le idee c'è anche quella di intitolargli il nostro campo sportivo, a Sarno, quel terreno dove lui ha giocato tante volte" (La Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr