ULTIM'ORA - Tutta l'Italia in zona arancione? L'ipotesi delle Regioni al Governo - Cuneo24

ULTIM'ORA - Tutta l'Italia in zona arancione? L'ipotesi delle Regioni al Governo - Cuneo24
Cuneo24 INTERNO

La variante inglese è molto diffusa, soprattutto sulla costa adriatica, e ha una maggiore trasmissibilità rispetto ai ceppi circolanti superiore al 45%”

“Quando si richiama il lockdown viene in mente qualcosa che non è percorribile, il lockdown che ci fu lo scorso anno teneva chiuso tutto nel Paese – afferma Stefano Bonaccini, presidente della Conferenza delle Regioni –.

L’adozione della zona arancione integrale aiuterebbe a contrastare i focolai di varianti Covid: “Ci aspettiamo un aumento dei casi Covid dovuto alla variante inglese – ha dichiarato Gianni Rezza, direttore generale della Prevenzione del Ministero della Salute –. (Cuneo24)

Ne parlano anche altre fonti

Considerata la maggiore velocità di trasmissione della mutazione in questione, il governo e gli esperti stanno valutando insieme alle Regioni la possibilità di istituire una zona arancione in tutta Italia (Zazoom Blog)

Non è il lockdown generale proposto dal professor Walter Ricciardi, ma una formula più leggera che, comunque, avrebbe una durata al massimo di tre settimane. La sudafricana (che mette in difficoltà il vaccino) per ora è più circoscritta a Bolzano, la brasiliana in Umbria. (CalcioNapoli24)

«La variante inglese sta correndo a una velocità superiore del 39 per cento rispetto alla versione originale di Sars-CoV-2» spiega l’ultima indagine del Ministero della Salute. Questo scenario ha convinto il Ministero della Salute e le Regioni a organizzare un sistema di difesa più rigoroso. (Quotidiano di Puglia)

«Zona arancione in tutta Italia»: la richiesta delle regioni per fermare le varianti Covid

L’Italia potrebbe diventare tutta zona Arancione, sulla falsa riga di quanto deciso per le vacanze di Natale, per contenere la diffusione delle varianti del Covid evitando però un lockdown duro, difficile da sostenere dal punto di vista economico e sociale. (News Mondo)

Poi toccherà al Governo varare le nuove norme Una delle proposte è di quella di rendere tutta Italia arancione (bar e ristoranti chiusi con solo asporto, niente spostamenti tra i Comuni) nei feriali con una stretta nei weekend, passando all’arancione scuro o al rosso. (calabriadirettanews)

Sono i due interventi che il governo Draghi potrebbe mettere in campo per bloccare le varianti, che rischiano di far esplodere nuovamente il contagio. E ragionare su un’eventuale zona arancione nazionale, da introdurre per una fase transitoria con il prossimo decreto. (Pickline)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr