Sul Green Pass in porto è muro contro muro: "Il 15 ottobre blocchiamo lo scalo"

Sul Green Pass in porto è muro contro muro: Il 15 ottobre blocchiamo lo scalo
TriestePrima INTERNO

L'ultima pec inviata dal Comitato dei Lavoratori Portuali di Trieste è inflessibile.

"Ricordiamo al presidente D'Agostino che nel momento in cui lo Stato lo ha colpito i suoi portuali lo hanno difeso a spada tratta

La forte preoccupazione futura manifestata dall'Autorità Portuale e lo spettro delle dimissioni del presidente Zeno D'Agostino sembra non scalfirli.

Secondo molti addetti ai lavori non è solo una questione che ha a che fare con i diritti del lavoro. (TriestePrima)

Su altre testate

Il presidente del porto, Zeno D’Agostino, ha minacciato le dimissioni in caso di un blocco a oltranza delle operazioni. Nelle ultime ore era circolata l’ipotesi di un compromesso, con le aziende operanti nel porto di Trieste che avrebbero pagato di tasca propria i tamponi ai lavoratori fino al 31 dicembre. (Open)

Al momento il Viminale pensa al settore portuale, preoccupato dal caos che potrebbe generarsi fra qualche giorno. Tamponi rapidi e gratuiti per i lavoratori (del porto di Trieste) senza Green Pass, per evitare problemi. (ilGiornale.it)

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati Un dato pressoché in linea con quello nazionale che però preoccupa per l’importanza. (ilmattino.it)

Green pass, ipotesi tamponi gratuiti per i portuali: il rifiuto di Trieste al Viminale

La reazione di Salvini non si è fatta attendere: "Tamponi rapidi e gratuiti per i lavoratori (del porto di Trieste) senza Green Pass, per evitare problemi. Ciò che chiede la circolare è che le aziende se ne facciano carico per evitare che il costo pesi sul personale. (Fanpage.it)

Zeno D'Agostino ora è pronto a mettersi da parte. Trieste, i portuali anche contro il "loro" presidente. I lavoratori confermano: venerdì il blocco. (TGR – Rai)

Da qui, la sollecitazione agli operatori della filiera della logistica in ambito portuale affinché valutino “di mettere a disposizione del personale sprovvisto di Green pass test molecolari o antigenici rapidi gratuiti”. (Il Fatto Quotidiano)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr