“Bitcoin, attacco frontale. Accusa pesantissima: “Non è moneta”

“Bitcoin, attacco frontale. Accusa pesantissima: “Non è moneta”
kronic ECONOMIA

Proseguono i commenti negativi sui Bitcoin tramite l’attacco di un saggista alla regina delle token.

“Non è né una moneta, né un asset di copertura”, fa sapere il saggista

In particolare, l’attacco diretto ai Bitcoin, lanciato dal libanese naturalizzato statunitense, si è concentrato verso quest’ultimo periodo nero.

Questa volta, a sferrare l’attacco ai Bitcoin è un saggista e matematico, molto influente nella giostra mediatica statunitense. (kronic)

Su altre testate

E se anche Mike Tyson, uno dei più grandi pugili di tutti i tempi, dovesse diventare un Bitcoiner, l’effetto pubblicità sarebbe di quelli importanti Arriva anche Mike Tyson su Bitcoin? (Criptovaluta.it)

Polemica che si potrebbe anche prendere sul serio se ai cittadini cinesi fosse stato consentito di avere una libera scelta da Yuan Digitale e Bitcoin o qualunque altro tipo di criptovaluta. Ma non facciamoci ingannare: lo yuan digitale è l’ennesimo cavallo di Troia che le autorità cinesi utilizzeranno per esercitare controllo. (Criptovaluta.it)

Ama viaggiare nel tempo libero e gli piace… read more. Un recente rapporto rivela che le autorità malesi stanno cacciando i Bitcoin miner illegali dal Paese. A febbraio, le autorità cinesi hanno messo all’asta oltre 2. (Invezz)

La grande ipocrisia sul bitcoin: Stati verso la stretta ma la fame di business è alta

Correlato: Malesia: rubavano l'energia elettrica statale, arrestati quattro miner. Non è chiaro il motivo per cui le autorità in Malesia abbiano distrutto completamente l’hardware, piuttosto che tentare di trarne un profitto. (Cointelegraph Italia)

Ora ha un piccolo portafoglio crypto diviso tra Bitcoin e Ether. Quindi, crede che le crypto siano decisamente una categoria troppo pericolosa su cui scommettere il proprio pensionamento (Cointelegraph Italia)

E il piccolo stato centroamericano di El Salvador che ha deciso di dare corso legale al bitcoin. Con il collega Vittorio Carlini facciamo il punto sulla regolamentazione a livello globale sulle criptovalute. (Il Sole 24 ORE)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr