Colloquio telefonico tra Xi Jinping e il presidente mongolo Ukhnaa Khurelsukh

Colloquio telefonico tra Xi Jinping e il presidente mongolo Ukhnaa Khurelsukh
Radio Cina Internazionale ESTERI

Dal canto suo, Khurelsukh si è congratulato calorosamente per il centenario della fondazione del Partito Comunista Cinese

Dopo lo scoppio della pandemia, i due Paesi si sono uniti nella lotta al COVID-19, rinsaldando l’amicizia che lega i loro popoli.

Il 16 luglio, il capo di Stato cinese ha avuto un colloquio telefonico con il presidente mongolo Ukhnaa Khurelsukh.

In questo modo i due paesi potranno prendersi cura l’uno dell’altro e sostenersi nei propri interessi fondamentali e nelle questioni che più stanno loro a cuore, arricchendo le connotazioni del partenariato strategico completo Cina-Mongolia. (Radio Cina Internazionale)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Egli ha sottolineato che i regali ricevuti dai leader del Partito e del Paese durante gli incontri diplomatici rivestono un particolare valore storico, sono ricchi di contenuti umani e culturali, sono densi della profonda amicizia che lega il popolo cinese con i popoli dei vari paesi del mondo e testimoniano i risultati brillanti raggiunti dalla diplomazia cinese. (Radio Cina Internazionale)

Nel suo intervento, Xi Jinping ha rilevato che al momento la pandemia Covid-19 è seguita da una serie ripetuta di ondate e la situazione della prevenzione e del controllo dell'epidemia rimane grave. La sera del 16 luglio, su invito, il capo di Stato cinese Xi Jinping era presente in collegamento video da Beijing, alla conferenza ufficiosa dei leader della Cooperazione Economica Asiatico-Pacifica (APEC), pronunciando un discorso. (Radio Cina Internazionale)

Xi Jinping ha sottolineato che la Cina sta mettendo in pratica il nuovo concetto di sviluppo, in spirito di responsabilità nei confronti della storia e del popolo, attuando seriamente la “Convenzione sulla protezione del patrimonio culturale e naturale mondiale”, e migliorando continuamente la sua capacità e livello di protezione del patrimonio. (Radio Cina Internazionale)

“Piano della Cina” aumenta la fiducia dell' Asia-Pacifico nella lotta contro l'epidemia e la ripresa economica

Quattro, guardando allo sviluppo globale, il presidente Xi Jinping ha indicato con precisione i "punti critici" dell’economia dell'Asia-Pacifico e del mondo e avanzato un pacchetto di piani della Cina per promuovere la ripresa economica mondiale. (Radio Cina Internazionale)

Soprattutto, Mao guidava una Cina arretrata, ideologicamente pauperista e isolata; Xi dirige la seconda potenza economica del mondo globalizzato con la quale, ci piaccia o no, dobbiamo fare i conti. Il giudizio più usato (e abusato) è quello che definisce il leader cinese «Nuovo Mao». (Corriere della Sera)

La sera del 16 luglio, su invito, il presidente cinese Xi Jinping era presente in collegamento video da Beijing, alla conferenza informale dei leader della Cooperazione Economica Asiatico-Pacifica (APEC), pronunciando un discorso. (Radio Cina Internazionale)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr