Forza Nuova, ex Nar e il leader di "Io apro": ecco chi c'è dietro la protesta

ilGiornale.it INTERNO

Già il prossimo lunedì è previsto uno sciopero generale organizzato contro i decreti estensivi del Green pass e, soprattutto, per il G20.

Sono commercianti e operati mossi dalla disperazione, che li spinge a compiere gesti inconsueti e, quindi, totalmente imprevedibili per le forze dell'ordine

Giuliano Castellino è noto alle forze dell'ordine, oltre che per la sua militanza in Forza Nuova, soprattutto per l'aggressione perpetrata ai danni di due giornalisti, che gli comportò una condanna a 5 anni di reclusione. (ilGiornale.it)

Se ne è parlato anche su altri media

Il giorno dopo l'assalto alla sede nazionale della Cgil e i disordini nel centro storico della capitale i militanti di Forza Nuova tornano a farsi sentire contro il Green pass con una nota diffusa sul proprio canale Telegram sottolinenado che "il popolo ha alzato il livello dello scontro e non si fermerà". (AGI - Agenzia Italia)

«C’è una competizione nell’estrema destra tra Forza Nuova e Casapound per affermarsi come movimento egemone della galassia neofascista. «Quest’ultimo - spiega un investigatore al Messaggero - è diventato il frontman del partito perché Fiore ha troppi problemi con la giustizia, rischierebbe parecchio. (ilmessaggero.it)

Tra queste anche la promotrice della manifestazione, Pamela Testa, 39 anni, che aveva preavvisato il sit-in a piazza del Popolo per conto dell’associazione «Liberi cittadini». In questo video Testa mostra le ferite sul volto causate dai violenti scontri avvenuti in piazza (Corriere TV)

Chi sono i leader di Forza Nuova, registi degli scontri fin dalle manifestazioni di luglio? Roberto Fiore, fondatore prima di Terza Posizione, condannato nell'85 a 9 anni per banda armata, fugge dall'Italia i primi anni 80. (ilGiornale.it)

Un chiaro piano eversivo. Tra questi spiccano i nomi di Roberto Fiore, 62 anni, e Giuliano Castellino, 44 anni, rispettivamente leader nazionale e responsabile romano del movimento di estrema destra Forza Nuova. (Tiscali Notizie)

Come già richiesto dall’Anpi nell’appello ‘Mai più fascismi’, si sciolga Forza Nuova, CasaPound, Lealtà Azione, Fiamma Tricolore e tutti i partiti e movimenti che si rifanno alle idee e alle pratiche del fascismo", scrive Cuppi. (il Resto del Carlino)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr