Seconda prova della discesa di Wengen, Lele Buzzi è 41°

FISI FVG SPORT

Il bachmaniano della squadra FISI FVG, ieri 12°, ha concluso la prova a 4″93 dal vincitore, l’azzurro Simon Talacci

L’austriaco Max Franz fa registrare il miglior tempo nella seconda e ultima prova cronometrata della discesa del Lauberhorn, a Wengen.

Giovedì cominciano le gare con il superG, che prenderà il via alle 12.30 con diretta su Rai Sport e Eurosport.

Più attardati Matteo Marsaglia, Emanuele Buzzi (41° a 3″16, nella foto), Riccardo Tonetti (FISI FVG)

Ne parlano anche altre fonti

CLICCA PER LA STARTLIST COMPLETA. SUPER-G MASCHILE – Wengen. Startlist: 1 Ganong, 2 Walder, 3 Feuz, 4 Franz, 5 Kriechmayr, 6 Paris, 7 Odermatt, 8 Sejersted, 9 Mayer, 10 Baumann, 11 Kilde, 12 Allegre, 13 Sander, 14 Casse, 15 Haaser, 16 Innerhofer, 17 Cochran-Siegle, 18 Rogentin, 19 Bailet, 20 Meillard, 31 Tonetti, 32 Bosca, 35 Franzoni, 38 Buzzi, 48 Marsaglia (NEVEITALIA.IT)

Giovedì 13 gennaio (ore 12.30) si disputerà il superG maschile di Wengen, prova valida per la Coppa del Mondo 2021-2022 di sci alpino. LA DIRETTA LIVE DELLA PROVA DI DISCESA FEMMINILE A ZAUCHENSEE DALLE 10.45. (OA Sport)

L’altoatesino ha conquistato solamente un podio in carriera sulla Lauberhorn, chiudendo al secondo posto nel 2020, mentre in precedenza sono davvero poche le soddisfazioni sulle nevi svizzere. Paris comanda la classifica con 227 punti, solamente dieci in più dell’austriaco Matthias Mayer. (OA Sport)

Nel secondo allenamento in vista delle due discese di Wengen, programmate per venerdì rispettivamente sabato, l'asso bernese ha tuttavia preferito non forzare i ritmi, rialzandosi e rallentando l'azione per l'intero ultimo tratto. (RSI.ch Informazione)

Nel mese di marzo, presso il Palazzo Alti Comandi, sede del Comando Truppe Alpine, sarà possibile visitare l’esposizione di pannelli commemorativi all’interno delle sale recentemente ristrutturate per l’occasione. (MI-LORENTEGGIO.COM.)

Doppio successo di Marco Poma contro Shola Oyetyo e Marco Prosperini, intervallo dalla vittoria di Ganiyu Ashimiyu su Oyetyo. Rispetto a quell’incontro un cambio a testa: il Tennistavolo Sassari ha lo spagnolo Adrian Morato che ha sostituito Marco Sinigaglia, mentre Torre del Greco ha Gerardo Palladino al posto di Daniele Sabatino (Sardegna Reporter)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr