Covid: tamponi antigenici rapidi. In quali casi sono meno efficaci?

Covid: tamponi antigenici rapidi. In quali casi sono meno efficaci?
InfermieristicaMente SALUTE

Nelle persone senza sintomi, invece, i test antigenici hanno identificato in media correttamente il 58% di coloro che erano stati infettati.

Covid: tamponi antigenici rapidi.

I test antigenici identificano le proteine del virus e sono disponibili in cassette di plastica usa e getta simili ai test di gravidanza, con risultati disponibili entro 30 minuti.

Nelle persone con segni e sintomi di COVID ‐ 19, la sensibilità è massima nella prima settimana di malattia, quando la carica virale è maggiore

I test antigenici hanno escluso correttamente l'infezione nel 99,5% delle persone non infette con sintomi simili a COVID-19 e nel 98,9% delle persone non infette senza sintomi. (InfermieristicaMente)

La notizia riportata su altri giornali

«Mi è appena arrivato il risultato del tampone molecolare e speravo non fosse questo. Marco Della Pietra, sindaco di Spresiano ha annunciato con queste parole su Facebook la sua positività al Coronavirus. (TrevisoToday)

Sono state le meticolose indagini avviate immediatamente dai poliziotti dell’Ufficio Investigativo e delle Volanti del Commissariato di Quartu Sant’Elena, all’indomani dell’atto incendiario compiuto durante la notte dello scorso 24 gennaio, ai danni di una donna, volto noto della tv e dei social, vittima del grave danneggiamento della propria auto. (Casteddu Online)

Sono ripresi da lunedì 22 marzo i controlli realizzati dal Corpo forestale della Regione per vigilare sul rispetto delle regole stabilite per l’emergenza sanitaria da Covid-19. (La Nuova Sardegna)

Coronavirus, il bollettino dell'Asp: appena 3 positivi e altrettanti ricoverati

Covid e contagio all’aria aperta: perché quindi non riaprono le attività outdoor? Lì si sono analizzati 27.000 casi di Covid 19, arrivando alla conclusione che il numero di contagi all’aria aperta era così basso da essere assolutamente insignificante. (Ok Salute e Benessere)

L’area subintensiva dove si curano i pazienti con ridotta possibilità respiratoria grazie ai ventilatori ha toccato nei due giorni di festa il massimo, 50 accolti. E poi c’è stato il fine settimana di Pasqua, giorni nei quali il Pronto Soccorso ha sempre molto da fare. (ilmessaggero.it)

Sulle navi quarantena in rada dell'Agrigentino restano 7 migranti positivi; mentre a Casteltermini sono 7 i contagiati da attribuire ai migranti ospiti del centro; a Comitini: 6; a Palma di Montechiaro: 8 e tra i positivi di Siculiana, 9 sono i migranti ospiti di Villa Sikania Appena tre i positivi al Covid-19, dato riferito ai tamponi processati il giorno precedente. (AgrigentoNotizie)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr