Salvini chiede aiuto direttamente a Mattarella per il Dl sicurezza

kronic INTERNO

Mes e rimpasto, il parere del leader della Lega. Sul tanto discusso Mes, ecco cosa afferma Salvini: “Il dibattito non interessa nessuno.

Se infatti il Coronavirus mette in ginocchio l’Italia economicamente e socialmente, ora si discute anche e soprattutto del decreto sicurezza.

Ecco quindi che il leader della Lega, Matteo Salvini, lancia di conseguenza l’allarme e prova a tirare in mezzo anche il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella (kronic)

Ne parlano anche altre fonti

Augias a Salvini: «Sono ammirato dalla sua capacità di mescolare tutto, dall'Ungheria ai cani per ciechi». Durata: 00:58. Augias a Salvini: «Sono ammirato dalla sua capacità di mescolare tutto, dall’Ungheria ai cani per ciechi» Durante la trasmissione Cartabianca, condotta da Bianca Berlinguer su RaiDue: «Sono ammirato - dice riferendosi ai comizi del leader della Lega - dalla sua capacità di creare un frullatore. (Notizie - MSN Italia)

“Questo sarebbe un vero tema da leader dell’opposizione”, ha detto Augias mentre Salvini ha cercato di interromperlo dicendo: “A Bruxelles, a trattare con questi signori, c’è Conte non ci sono io“. – ha detto Augias – Sono ammirato, devo dire la verità, lo sapevo già ma a vederla dal vivo sono ammirato. (Virgilio Notizie)

In testa alla classifica dei volumi più venduti balza un libro con le pagine bianche che non ha niente da dire e sfrutta un'idea datata. Se i suoi avversari gongolano per tale operetta, il leader leghista può dormire sereno. (La Verità)

Queste le parole di Matteo Salvini. Abbiamo chiesto chiarezza, un conto è la prudenza un conto dividere gli italiani e chiuderli in casa". (Video - La Stampa)

All’interno solo pagine bianche e senza nemmeno i numeri delle pagine. È lì che, a volte consapevolmente, a volte meno, l’umanità si mostra, svelato il velo di Maya, nella sua totale e strabiliante brillantezza. (Rolling Stone Italia)

Le risorse e le forze sono limitate rispetto alla Bestia, ma è già qualcosa e chi vuole può anche contribuire. Sulla rete c’è un sito chiamato smask.online che ha, tra l’altro, il compito di smascherare appunto le informazioni prodotte a ritmo continuo dal florido padano riconvertito da poco a quel Sud e a quella Italia che prima invece odiava. (LA NOTIZIA)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr