Eurosport - Le pagelle di Torino-Juventus: Chiesa il migliore, disastro Kulusevski

Eurosport - Le pagelle di Torino-Juventus: Chiesa il migliore, disastro Kulusevski
Tutto Juve SPORT

E' Federico Chiesa il migliore in campo nel derby pareggiato dalla Juventus contro il Torino (2-2), almeno secondo i colleghi di "Eurosport": voto 7 per l'esterno bianconero, che trova il gol del provvisorio vantaggio della Juve, oltre ad impegnare Sirigu in altre occasioni.

Male, invece, Kulusevski, che si becca un 4 in pagella: lo svedese non si vede mai, ed in più regala a Sanabria la palla per il gol del 2-1 granata. (Tutto Juve)

Su altri media

Promosso Ronaldo che capitalizza i pochi palloni arrivati, male Szczesny che ha grosse colpe sui due gol presi anche se si riscatta un pochino nel finale È uno dei simboli migliori di questa Juve: tanta potenzialità, poca anima, poca resa. (Tutto Juve)

L’estremo difensore polacco è sembrata la copia sbiadita di se stesso, regalando di fatto due goals a Sanabria. Leggi anche –> Calciomercato Juventus, esonero Pirlo: incontro Agnelli-Allegri. Szczesny, però, non ha ripagato la fiducia del tecnico: sul tiro ( potente sì, ma assolutamente centrale) di Mandragora, ha respinto centralmente il pallone sul quale si è avventato come un falco Sanabria per il momentaneo pareggio. (JuveLive)

Nella gallery qui in basso, i voti dei quotidiani: date un'occhiata Sono con Dejan Kulusevski che, diversamente dal portiere, viene sostituito e non ha occasione di riscatto. (ilBianconero)

Respinta centrale e gol suo suo palo: gli errori di Szczesny sono lo specchio della Juve attuale

Nel mirino oltre a Pirlo e Ronaldo però finiscono anche Bernardeschi e Kulusevski I tifosi non ci stanno, ed hanno nel mirino Pirlo e Ronaldo, ma soprattutto Bernardeschi. (Calciopolis)

Juventus, Kulusevski ora è un problema: anche contro il Torino lo svedese ha deluso le aspettativa. C’è chi ne invoca la cessione. Juventus Kulusevski derby / La Juventus non è andata oltre uno scialbo pareggio nell’atteso derby contro il Torino: un risultato che complica maledettamente i piani Champions della compagine di Pirlo, che vedono sfumare definitivamente il sogno scudetto. (JuveLive)

Ma non certo la seconda rete dello scatenato attaccante paraguaiano: il gol sul proprio palo, quando non si tratta di un missile ravvicinato, a livelli di Juve non si può prendere! Al momento non ci sentiamo certo di individuare nel polacco un elemento da sostituire il prima possibile (ilBianconero)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr