Ita decollerà il 15 ottobre (con o senza il brand Alitalia)

L'Agenzia di Viaggi ECONOMIA

Altavilla ci ha congedato dicendo che le relazioni industriali continuano e la prima convocazione è per ottobre 2022.

Ita decollerà il 15 ottobre. (con o senza il brand Alitalia). . . . . . . Ita decollerà il 15 ottobre senza se e senza ma, perché Alitalia quel giorno smetterà di volare.

Malgrado l’applicazione del regolamento aziendale, ci siamo impegnati per iscritto a continuare a tenere informati i sindacati e le associazioni professionali dell’andamento delle operazioni e della società perché crediamo fermamente che, nel prosieguo dell’attività di Ita, ci dovrà essere una occasione per rimettersi al tavolo». (L'Agenzia di Viaggi)

Su altre testate

Con Alitalia la busta paga era di 2.582 euro lordi : i secondi del comandante prenderanno 3.598 euro lordi mensili, sempre a fronte di 60 ore di volo. (Money.it)

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 22 Settembre 2021, 15:07 Oltre un volo su due di Alitalia sarà cancellato nella giornata di venerdì. (leggo.it)

Gli orari dello sciopero. Lo sciopero è di 24 ore dalla mezzanotte alle 23:59 sia del personale navigante sia degli aeroporti. Nel caso di Alitalia lo sciopero avrà ripercussioni anche giovedì 23 e sabato 25 (qui i voli interessati) (QUOTIDIANO NAZIONALE)

Per quanto riguarda gli assistenti di volo, il confronto è tra i 1.680 euro lordi (sempre con un'attività media di 60 ore di volo) dello stipendio in Ita e i 2.582 euro di Alitalia. Il gap rispetto a un comandante di Poste, con una retribuzione di 9.900 euro lordi l'anno, è del 37%; a un comandante di Ryanair, 11.500 euro lordi, è del 45%. (IL GIORNO)

Stipendi in Ita: le differenze con Alitalia. Tra i costi ridotti quelli del personale di volo. Un comandante della newco con un’attività media di 60 ore volo mensili percepirà una retribuzione lorda di 6.217 euro lordi mentre un comandante Alitalia guadagna 12.534 euro lordi, una differenza di circa il 50%. (Wall Street Italia)

Ancor più impietoso il paragone con altri giganti del settore come Air France o Lufthansa, i cui comandanti percepiscono rispettivamente 15.000 euro lordi mensili, oltre 58% in più di Ita, e 13.500 euro lordi, il 54% in più. (La Stampa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr