Femminicidio a Somma Vesuviana, le coltellate mentre i due figli erano nel supermercato

Femminicidio a Somma Vesuviana, le coltellate mentre i due figli erano nel supermercato
Il Fatto Vesuviano INTERNO

La 63enne era gia’ morta all’arrivo dei soccorsi, mentre i figli che erano nel supermercato sono accorsi a delitto ormai consumato.

Secondo alcune testimonianze, marito e moglie poco prima avevano avuto una violenta lite.

Dall’interno del supermercato, richiamati dalle grida, sono usciti dipendenti e clienti, ma Nunziata era gia’ fuggito.

L’omicidio e’ avvenuto poco prima delle 9,30 di ieri nel parcheggio del supermercato di via Marigliano a Somma Vesuviana, dove l’imprenditore ha affrontato il 46enne originario di Sant’Anastasia, con l’intento di verificare se l’uomo avesse una relazione con sua moglie. (Il Fatto Vesuviano)

Su altre testate

“Oggi vogliamo dire a tutte le donne che noi ci siamo – ha aggiunto Cerciello – che possono denunciare. di Federico Martini. Una violenta lite nel parcheggio di un supermercato a Somma Vesuviana (Napoli) è sfociata in uxoricidio. (Luce)

Sono stazionarie le condizioni di Francesco Gifuni, il 46 enne ferito ieri nel parcheggio di un supermercato a Somma Vesuviana (Napoli), da Francesco Nunziata, 70 anni, che ha prima accoltellato l’uomo e poi ucciso la moglie, la 63enne Vincenza Tortora. (Il Fatto Vesuviano)

Ma invece ha registrato i momenti concitati dell'uccisione della 63enne e dell'accoltellamento di Gifuni. Nunziata è accusato di omicidio, tentativo di omicidio e porto abusivo di arma (la Città di Salerno)

Vincenza, 63 anni, uccisa dal marito geloso davanti ai figli nel Napoletano: grave il presunto amante

Oggi abbiamo voluto dire a tutte le donne che noi ci siamo – ha dichiarato Luisa Cerciello, Assessore alle Pari Opportunità del Comune di Somma Vesuviana – che possono denunciare. Lo ha dichiarato Salvatore Di Sarno, sindaco di Somma Vesuviana, oggi a margine del flashmob hashtag #noallaviolenza #siallavita. (Metropolis)

Francesco Nunziata, di 70 anni, ha ferito a coltellate prima un fornitore del suo supermercato, a Somma Vesuviana (Napoli), che sospettava una relazione con la moglie; poi ha colpito la donna, uccidendola. (Calabria 7)

Somma Vesuviana, uomo di 70 anni uccide la moglie 63enne per gelosia: accoltellata nel parcheggio di un supermercato. Uccisa dal marito per gelosia, i sospetti sulla relazione. Ucciso al bancomat di fronte alla moglie a colpi di pistola: fermato un sospetto a Lecce. (Il Messaggero)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr