Tesla trema, Lightyear sta portando sul mercato l’auto fotovoltaica

Computer Magazine ECONOMIA

Lightyear One, questo il nome “di battesimo” dell’automobile unica nel suo genere progettata dalla startup olandese.

L’automobile infatti, ad oggi, è stata completamente rinnovata nel concept, ed anche nel design e nei materiali

Le celle fotovoltaiche di Lightyear One ricoprono l’automobile su tutta la sua superficie superiore: cofano, tettuccio e portellone.

Lightyear e la sua auto fotovoltaica, presto sul mercato?

Prima la corsa alla Luna in competizione con Blue Origin, ora una startup olandese che vuole minare il primato di Tesla nella costruzione delle auto elettriche e autonome. (Computer Magazine)

Ne parlano anche altri giornali

Sorgerà a Lathrop la Megafactory di Tesla che sgraverà di lavoro la Gigafactory del NevadaRead More L'articolo (HelpMeTech)

Essere già in possesso della targa del veicolo che si intende assicurare semplifica la procedura poiché tutti i dati vengono prelevati direttamente in rete interrogando l’ACI. La prima cosa da fare è selezionare il mezzo, scegliendo tra le differenti tipologie come, ad esempio, auto, oppure moto, o furgone e via di seguito. (MI-LORENTEGGIO.COM.)

Non è ancora chiaro quale sia il modello coinvolto, ma dovrebbe trattarsi di una Tesla Model 3 o di una Tesla Model Y. POTREBBE INTERESSARTI ANCHE > > > Elon Musk farà sparire dalle sue auto un accessorio fondamentale Ecco quale. (QuattroMania)

Tesla invita i “vicini” a visitare la Gigafactory

Essere Elon Musk / 22: i libri di Asimov che gli hanno cambiato la vita. Alla guida di Tesla. Tesla è stata fondata da Martin Eberhard e Marc Tarpenning nel 2003 Essere Elon Musk / 24: l'indovinello che usa per scegliere i suoi dipendenti. (La Repubblica)

https://twitter. Infatti, circa dieci giorni fa, il costruttore statunitense ha aperto una immensa struttura in Cina, vicino Pechino. (Tom's Hardware Italia)

L’eclettico numero uno di Tesla è così corso ai ripari e ha deciso di invitare all’interno del cantiere della Gigafactory i “vicini”, per convincerli della bontà del progetto. Staremo a vedere se le affermazioni del numero uno di Tesla si riveleranno veritiere oppure assisteremo a nuovi rinvii (FormulaPassion.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr