Genoa, Manolo Portanova ai domiciliari per stupro. Accusato con tre amici

CIP SPORT

L’episodio di stupro, come raccontato dalla ragazza di vent’anni che ha denunciato l’accaduto, sarebbe avvenuto al termine di una festa a Siena

Questa è la storia di Manolo Portanova che, stando a quanto riportato dal Corriere della Sera, al momento si trova agli arresti domiciliari con l’accusa di stupro su una ragazza con altri tre amici.

Al momento solo uno ha confessato, gli altri tre, tra cui Portanova, hanno negato. (CIP)

Ne parlano anche altre testate

Il calciatore del Genoa Manola Portanova si trova agli arresti domiciliari. Portanova è stato accusat di aver violentato, con altri tre giovani, una ragazza di 20 anni dopo una festa a Siena. (Sport Fanpage)

Da sempre legato alla città dello Stretto anche perché è figlio di Daniele Portanova, storico centrale del Messina. Secondo quanto si apprende, fra tre dei quattro indagati ci sarebbero vincoli di parentela di vario grado (Gazzetta del Sud)

Secondo quanto si apprende, fra tre dei quattro indagati ci sarebbero vincoli di parentela di vario grado L'interrogatorio di garanzia per il terzo giovane ai domiciliari (il calciatore Portanova) è fissato per lunedì. (Il Messaggero)

TGR RAI - Genoa, Manolo Portanova agli arresti domiciliari: indagato per stupro

609-bis e seguenti del codice penale ai danni di una ragazza ventenne. Gli altri hanno negato, chiedendo la scarcerazione o almeno l’attenuazione della misura cautelare (Pianetagenoa1893.net)

Il 28 gennaio è poi passato al Genoa nella finestra di mercato di metà campionato Sarebbe l'ex calciatore della Juventus il calciatore di Serie A arrestato per lo stupro denunciato da una ragazza di 20 anni a Siena. (AreaNapoli.it)

Genoa, Manolo Portanova agli arresti domiciliari: indagato per stupro. vedi letture. Manolo Portanova, calciatore del Genoa, è agli arresti domiciliari con l’accusa di aver stuprato insieme ad altri tre giovani una ragazza di 22 anni al termine di una festa privata a Siena. (TUTTO mercato WEB)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr