Elon Musk potrebbe essere il primo “trilionario” della storia

Ticinonline ECONOMIA

Nei prossimi anni però il suo valore potrebbe decollare, seguendo a ruota le diverse missioni spaziali dei prossimi anni per conto della Nasa.

In questo caso - è opportuno puntualizzarlo - si tratterebbe di “trilioni” americani (ovvero mille miliardi, ovvero dodici zeri) e non effettivi decimali (ovvero un milione di bilioni, cioè 19 zeri).

razie a SpaceX, Elon Musk potrebbe diventare il primo “trilionario” della storia dell'umanità, lo sostiene l'azienda d'investimenti Morgan Stanley (Ticinonline)

Ne parlano anche altri media

Le aspettative erano alte nel rilascio degli utili del terzo trimestre di Tesla (NASDAQ: TSLA) e la società non ha deluso. I guadagni di Tesla sono aumentati vertiginosamente mentre la redditività della casa automobilistica sta beneficiando di migliori efficienze a volumi più elevati. (Dove Investire)

Tesla: azioni oltre i 1.000 dollari entro il 2024. Partiamo con il dire che personalmente credo che i prezzi delle azioni Tesla cresceranno molto tra alti e bassi e credo che supereranno i 1.400 dollari per azione entro il 2024. (Investire.biz)

La mossa di Tesla è presumibilmente volta ad aumentare i margini di profitto, perché le celle LFP sono meno “pregiate” e hanno una densità energetica inferiore. Dopo il test nordamericano, via alle celle LFP su tutti i mercati. (DMove.it)

Con l’arrivo sul mercato delle versioni restyling di Model S ora e Model X in un secondo momento, c’è da sperare che il produttore possa chiudere il Q4 con risultati ancora superiori. Questi granitici risultati sono stati ottenuti anche grazie agli ottimi numeri registrati con Model 3 e Model Y, le due più recenti vetture del marchio Tesla. (Tom's Hardware Italia)

Se il confronto deve invece essere con Model X, non c'è paragone: Model Y è più sinuosa e mantiene la leggerezza (estetica) della berlina. Model Y è però anche più pesante di Model 3, con circa 100 kg in più da portarsi appresso ed un peso complessivo che arriva alle 2 tonnellate. (DMove.it)

Tesla, rialzisti contro ribassisti: l’analisi sul titolo. Nella sessione pre-market di giovedì il titolo Tesla Inc ( :NASDAQ: ) era in leggero calo dopo la pubblicazione del report finanziario del terzo trimestre. (Investing.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr