Fed alza i tassi di 75 punti base, gli effetti sui mercati

Fed alza i tassi di 75 punti base, gli effetti sui mercati
IG Italia ECONOMIA

Ieri sera la Federal Reserve ha aumentato i tassi di interesse di ulteriori 75 punti base (è il terzo rialzo consecutivo di questa intensità) portando il range dal livello precedente compreso tra il 2,25% e il 2,50% fino all’attuale 3%-3,25%, massimo dal 2008. L’intensità del rialzo era stata ampiamente prevista dal consensus ma al contrario le proiezioni economiche e il grafico dot-plot hanno sorpreso le attese del mercato mostrando un ulteriore incremento dei tassi (come minimo al 4,25% a fine 2022 mentre il valore mediano dei tassi è al 4,4%) e nessun taglio fino alla fine del 2023. (IG Italia)

La notizia riportata su altre testate

(Reuters) - Goldman Sachs (NYSE: ) ha tagliato il suo target di fine anno per l'indice di riferimento di circa il 16%, portandolo a 3.600 punti, dato che la Federal Reserve non dà segni di voler fare un passo indietro rispetto alla politica aggressiva di rialzo dei tassi. (Investing.com Italia)

Secondo il ceo di DoubleLine, vale la pena prestare attenzione al messaggio che il mercato dei Treasuries Usa sta lanciando, in un contesto in cui l’inflazione viaggia tra l’8% e il 9%. (Finanzaonline.com)

La Fed tira dritto nel percorso di aumento dei tassi per contrastare l’inflazione. Ieri ha alzato i tassi dello 0,75% per la terza volta consecutiva portandoli fra il 3% e 3,25%, il livello più alto dalla crisi del 2008. (Borse.it)

Mercati, Sansone (iBanFirst): si prevede un aumento di altri 125 punti base entro fine 2022

I dati intraday e in tempo reale del Grafico S&P 500 sono tratti dalle quotazioni di prodotti OTC. (Money.it)

Nella comunicazione post decisione, è stata la stessa banca a confermare la necessità di ulteriori aumenti. In base al dot plot, infatti, la banca centrale Usa arriverà ad un tasso finale del 4,4% a fine 2022 e al 4,6% nel 2023, un deciso aumento rispetto alle proiezioni pubblicate nel meeting di giugno, dove il final rate atteso per quest'anno era del 3,4%. (Investing.com Italia)

(askanews) – I pronostici degli operatori dei mercati sono stati rispettati. Nella giornata di ieri la Federal Reserve, si legge in una nota di iBanFirst – ha continuato il processo di inasprimento, alzando di 75 punti base i tassi di interesse e accelerando il piano di Quantitative Tightening a 95 miliardi al … (Agenzia askanews)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr