G7 a Londra, uniti contro fake news di Russia e Cina

G7 a Londra, uniti contro fake news di Russia e Cina
Per saperne di più:
TG La7 ESTERI

La riunione in presenza dopo un anno di pandemia

esteri. I ministri degli Esteri di Canada, Francia, Germania, Italia, Giappone, Regno Unito e Stati Uniti si ritrovano in una fase di massima tensione con Mosca e Pechino.

(TG La7)

Su altri giornali

La riunione in presenza dopo un anno di pandemia (TG La7)

esteri. Nella prima riunione in presenza dopo due anni il segretario di Stato Usa Blinken attacca Pechino: agisce in modo repressivo in casa e aggressivo fuori dai confini. (TG La7)

Minivertice G7, l'appello di Londra: "Ora un meccanismo comune contro le fake news della Russia" dal nostro corrispondente Antonello Guerrera. Il ministro degli Esteri britannico, Dominic Raab (ansa). Otto milioni di nuovi fondi alla Bbc. (La Repubblica)

G7: ministri degli esteri a Londra, meccanismo contro fake news. Blinken attacca la Cina

Ue convoca ambasciatore russo dopo sanzioni (TG La7)

I Paesi del G7 esamineranno una proposta di Londra per costruire un meccanismo di risposta alla “propaganda” della Russia. “Sia la Russia che la Cina – scrive Bruxelles – utilizzano i media controllati dallo Stato e i social media, inclusi account diplomatici ufficiali, per raggiungere questi obiettivi”. (Il Fatto Quotidiano)

Blinken attacca la Cina Prende al via oggi a Londra il G7 dei ministri degli Esteri, presente anche Di Maio. Il Summit dal 3 al 5 maggio G7: ministri degli esteri a Londra, meccanismo contro fake news. (Rai News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr