G7: ministri degli esteri a Londra, meccanismo contro fake news. Blinken attacca la Cina

G7: ministri degli esteri a Londra, meccanismo contro fake news. Blinken attacca la Cina
Più informazioni:
Rai News ESTERI

Il Summit dal 3 al 5 maggio G7: ministri degli esteri a Londra, meccanismo contro fake news.

Blinken attacca la Cina Prende al via oggi a Londra il G7 dei ministri degli Esteri, presente anche Di Maio.

Il Regno Unito propone un meccanismo per bloccare in modo coordinato fake news provenienti da Russia e Cina. Yael Lempert, John Holloway, Antony Blinken, Stansted Airport, Londra (Ben Stansall/Pool via AP). (Rai News)

Se ne è parlato anche su altri giornali

E che sulla solidarietà tra i paesi del G7, a partire dai vaccini, si andasse oltre la facciata” I ministri degli Esteri del G7 si ritrovano oggi a Londra per i primi colloqui faccia a faccia in più di due anni. (ISPI)

esteri. I ministri degli Esteri di Canada, Francia, Germania, Italia, Giappone, Regno Unito e Stati Uniti si ritrovano in una fase di massima tensione con Mosca e Pechino. (TG La7)

Tutte azioni che, sostiene Bruxelles, Mosca ha portato avanti per “minare e frammentare l’approccio europeo comune per garantire le forniture di vaccini” “Sia la Russia che la Cina – scrive Bruxelles – utilizzano i media controllati dallo Stato e i social media, inclusi account diplomatici ufficiali, per raggiungere questi obiettivi”. (Il Fatto Quotidiano)

Londra, primo G7 dell'era Biden. Sfida degli Usa a Russia e Cina

Lo ha detto alla Reuters, in un’intervista pubblicata sul sito dell’agenzia, il ministro degli Esteri, Dominic Raab. G7, ripristinare la verità. Parlando alla vigilia del vertice dei ministri degli Esteri che si svolgerà domani in presenza a Londra, il capo del Foreign Office ha detto che il Regno Unito ha proposto di creare un “meccanismo di confutazione rapida: quando vengono diffuse bugie, propaganda o notizie false possiamo reagire insieme e ripristinare la verità non solo per la gente di questo Paese, ma anche in Russia e Cina”. (Imola Oggi)

Di Maio apre i lavori su Libia e Siria Londra, G7. Seguirà poi un dibattito sull'Afghanistan, prima di uno sguardo d'orizzonte sulla Regione Indo-pacifica. (Rai News)

Il G7 che si è aperto ieri a Londra e che vi si concluderà domani è un mini vertice riservato ai ministri degli Esteri, che serve soprattutto a preparare il summit vero e proprio: quello che vedrà impegnati i sette leader, in calendario sempre in Inghilterra il mese prossimo. (ilGiornale.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr