A Londra il G7 dei ministri degli Esteri contro fake news da Cina e Russia

A Londra il G7 dei ministri degli Esteri contro fake news da Cina e Russia
Più informazioni:
TG La7 ESTERI

Ue convoca ambasciatore russo dopo sanzioni

esteri. Nella prima riunione in presenza dopo due anni il segretario di Stato Usa Blinken attacca Pechino: agisce in modo repressivo in casa e aggressivo fuori dai confini.

(TG La7)

Ne parlano anche altre fonti

La riunione in presenza dopo un anno di pandemia (TG La7)

Al via a Londra il G7 dei ministri degli Esteri, primo faccia a faccia dopo la pandemia di Vincenzo Nigro. Di Maio e Raab all'apertura del G7 di Londra (reuters). il preludio del vertice dei 7 capi di Stato e di governo che si terrà in Cornovaglia il mese prossimo, con Joe Biden: Cina, Iran e Russia al centro dell'agenda (La Repubblica)

Il capo del Foreign Office, Dominic Raab, chiede una piattaforma condivisa contro la propaganda di Mosca che ora starebbe invadendo i siti di informazione britannici. Minivertice G7, l'appello di Londra: "Ora un meccanismo comune contro le fake news della Russia" dal nostro corrispondente Antonello Guerrera. (La Repubblica)

Il G7 e gli amici ritrovati

E non è esagerato osservare che il nuovo approccio alle relazioni con gli alleati europei, ma anche asiatici voluto dal presidente americano Joe Biden è l'aspetto più significativo di questa riunione tra i capi delle diplomazie di Stati Uniti, Gran Bretagna, Francia, Germania, Italia, Giappone e Canada, e lo sarà della successiva. (ilGiornale.it)

Il Summit dal 3 al 5 maggio G7: ministri degli esteri a Londra, meccanismo contro fake news. Blinken attacca la Cina Prende al via oggi a Londra il G7 dei ministri degli Esteri, presente anche Di Maio. (Rai News)

E che sulla solidarietà tra i paesi del G7, a partire dai vaccini, si andasse oltre la facciata” I ministri del G7 si incontrano faccia a faccia per la prima volta in due anni, prima del vertice dei leader di giugno. (ISPI)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr