Torture in carcere, salgono a 75 le sospensioni. “Ispettori in tutte le strutture"

Torture in carcere, salgono a 75 le sospensioni. “Ispettori in tutte le strutture
CasertaNews INTERNO

Secondo quanto emerge dagli atti giudiziari, la perquisizione straordinaria del 6 aprile è stata disposta al di fuori dei casi consentiti dalla legge, senza alcun provvedimento del direttore del carcere.

I fatti di Santa Maria Capua Vetere emersi solo a seguito dell’azione dell’autorità giudiziaria denotano che quella capacità di indagine interna è mancata”

Intanto è aumentato il numero delle persone sospese dopo l’indagine: in totale sono arrivate 75, anche se l’indagine della Procura di Santa Maria Capua Vetere non è ancora chiusa. (CasertaNews)

Se ne è parlato anche su altre testate

Quegli scontri, almeno questo è quello scritto in giugno dal gip di Santa Maria Capua Vetere che ha ordinato 52 misure cautelari nei confronti di membri della polizia penitenziaria, si sono trasformati in una “orribile mattanza” ai danni dei detenuti che si erano rivoltati. (LE IENE)

(LaPresse) - L'annuncio era arrivato una settimana fa, oggi è uscita 'We are the people', inno ufficiale degli Europei di calcio al via l'11 giugno in dodici città del Vecchio Continente, firmato da Martin Garrix insieme a Bono e The Edge degli U2. (La7)

È un passaggio di una lettera scritta da C.C., che si qualifica come uno dei reclusi nel carcere di Modena durante la rivolta dell’8 marzo 2020, alla ministra della Giustizia Marta Cartabia. Nel documento manoscritto in stampatello letto dall’agenzia Agi, C. (La Gazzetta di Modena)

Cartabia: "Nel carcere di Santa Maria violenza a freddo. Indagini in tutti gli istituti della rivolte"

"Dagli atti di indagine emerge che a Santa Maria Capua Vetere non si è trattato di una reazione a rivolte, ma di violenza a freddo", ha affermato la ministra. I fatti di Santa Maria Capua Vetere, emersi solo a seguito degli atti dell’autorità giudiziaria denotano che questa capacità di indagine interna è mancata almeno in questa occasione" (Adnkronos)

Su questi ultimi, attendiamo gli sviluppi dell'indagine, prima di altre valutazioni», ha precisato la ministra Cartabia. Leu: un anno senza interventi. Dopo che la ministra Cartabia ha riferito in aula sui fatti di Santa Maria Capua Vetere e più in generale sulla situazione delle carceri italiane non sono mancate le reazioni (Corriere del Mezzogiorno)

Mai aggressione, mai violenza, mai sopruso", ha rilevato la ministra. Pestaggi carceri, Cartabia: "Mai più violenza, questi episodi non devono più ripetersi". "Il carcere - ha aggiunto Cartabia - è lo specchio della nostra società. (La Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr