Primo maggio, Rai contro Fedez: "Ha manipolato il video, mai censurato nessun artista"

Primo maggio, Rai contro Fedez: Ha manipolato il video, mai censurato nessun artista
la Repubblica CULTURA E SPETTACOLO

Non è questo […] Dopodiché io ritengo inopportuno il contesto, ma questa è una cosa sua"'

Questo il senso di un comunicato della Rai in risposta al video postato dal rapper milanese dopo la sua esibizione di ieri al Concertone con il discorso a sostegno del Ddl Zan.

E Fedez ha manipolato il video, tagliandone alcune parti".

[…] "Ci tengo a sottolinearle che la Rai non ha assolutamente una censura, ok?

"Mai chiesto testi agli artisti. (la Repubblica)

La notizia riportata su altri media

“In questi tre anni ho sempre cercato in tutti i modi di garantire che in Rai fosse assicurata pluralità di voci e di opinioni perchè ritengo sia il principale obiettivo della mission di Servizio pubblico. (LiberoQuotidiano.it)

E' quanto si legge in una nota rilasciata dopo il. "In riferimento al video pubblicato sul suo profilo Twitter da Fedez, notiamo che - prosegue la nota - l'intervento relativo alla vicedirettrice di Rai3 Ilaria Capitani (l'unica persona dell'azienda Rai tra quelle che intervengono nella conversazione pubblicata da Fedez) non corrisponde integralmente a quanto riportato, essendo stati operati dei tagli. (LiberoQuotidiano.it)

Le stories di Fedez e la telefonata si concludono con un "Sono imbarazzato per voi" da parte del rapper. Le parole realmente dette sono: 'Mi scusi Fedez, sono Ilaria Capitani, vicedirettrice di Rai3, la Rai non ha proprio alcuna censura da fare (Giornale di Sicilia)

Fedez demolisce la Rai e la sua comunicazione da medioevo. A cosa serve nascondere la polvere sotto il tappeto?

Con i conti del bilancio appena approvato e un cda i scadenza, all’amministratore delegato che nei mesi scorsi aveva «resistito» all’avvicendamento resta davvero poco ancora da fare. (La Stampa)

Se mi compro una Panda posso invece dire quello che penso, le mie parole avrebbero più valore?». Con un post pubblicato poco fa su Instagram, il cantante dice che sarà sua premura mettere «a disposizione il video integrale agli organi competenti della Rai laddove si decida di fare chiarezza su quanto accaduto». (Open)

Il comunicato della Rai contro Fedez diventa carta straccia con il video della telefonata ed a questo punto ci si attenderebbe una reazione, magari immediata. Insomma secondo la Rai non c’è stato alcun tentativo di censura, eppure basta guardare quel video per farsi un’idea contraria (napolipiu.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr