Giovane muore dopo prima dose Moderna, Alessia aveva 24 anni

Voce di Napoli SALUTE

Alessia Reda muore dopo la prima dose di Moderna. Secondo quanto riportato dai media locali, Alessia pochi giorni dopo la prima inoculazione ha iniziato a stare poco bene

0 Facebook Giovane muore dopo prima dose Moderna, Alessia aveva 24 anni Cronaca 11 Giugno 2021 12:49 Di redazione 2'. +++AGGIORNAMENTO +++. La famiglia di Alessia smentisce che ci sia una correlazione tra il vaccino e il decesso della ragazza. (Voce di Napoli)

La notizia riportata su altri media

«Ne siamo convinti: non c’è alcuna correlazione fra la morte di Alessia ed il vaccino Moderna». A parlare a nome della famiglia, è la zia della giovane che, seppur provato dall’enorme dolore, non rinuncia a chiarire la questione: «Alessia aveva fatto la prima dose di Moderna ormai quasi un mese addietro, il 15 maggio. (Soverato Web)

Alessia stava benissimo fino a poche ore prima della tragedia». Dopo essersi sentita male è stata trasportata d’urgenza in ospedale, dove le hanno diagnosticato una trombosi e un’emorragia cerebrale (ROMA on line)

Dopo Camilla Canepa un’altra giovane morta in modo sospetto dopo il vaccino. Psicosi vaccino, dopo Camilla muore una ragazza di 24 anni in Calabria. Alessia Reda aveva fatto il vaccino Moderna a metà maggio. (Zoom24.it)

Altre due donne gravissime. In Calabria, intanto, i casi gravi non finiscono e potrebbero avere, in ogni caso, un legame con i vaccini. La giovane, 24 anni, aveva ricevuto il vaccino Moderna a metà maggio e soltanto qualche giorno dopo ha iniziato a sentirsi male, nonostante godesse di buona salute. (Internapoli)

Il sindaco del Comune di Mendicino, in provincia di Cosenza ha dichiarato il lutto cittadino nella giornata di ieri, giovedì 10 giugno. La vita di Alessia si è spenta a soli 24 anni. (CityNow)

“Alla luce del dolore profondo che ha colpito la nostra comunità per la perdita della nostra giovanissima Alessia ho appena deciso di proclamare per domani lutto cittadino. Alla famiglia di Alessia la mia personale vicinanza e quella di tutti i cittadini mendicinesi. (Soverato Web)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr