Coronavirus, l'aggiornamento su contagi e ricoveri a Padova e nel Veneto

Coronavirus, l'aggiornamento su contagi e ricoveri a Padova e nel Veneto
PadovaOggi SALUTE

In totale, dall’inizio dell’emergenza, un anno fa, sono 9.712 le persone decedute in Veneto e 326.507 i casi totali

Nella mattinata di sabato 20 febbraio Azienda Zero ha emesso il bollettino con il primo aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri nel Padovano e in Veneto.

I ricoverati positivi al Covid sono ora 233 negli ospedali di tutta la provincia di Padova: 202 in reparto (-3) e 31 in terapia intensiva (0). (PadovaOggi)

Su altre testate

(Davide D’Attino) (Corriere della Sera)

Una situazione che si è risolta proprio grazie all’incremento della sorveglianza e alla riduzione degli ingressi in ospedale «Abbiamo lavorato molto, anche con il questore, per concordare insieme un sistema di sorveglianza. (Il Mattino di Padova)

72 i pazienti ricoverati all'ospedale di Schiavonia di cui otto in terapia intensiva, 43 pazienti ricoverati all'ospedale di Cittadella di cui tre in terapia intensiva, 25 pazienti ricoverati all'ospedale di Camposampiero di cui quattro in terapia intensiva, 11 pazienti ricoverati all'ospedale di Piove di Sacco di cui uno in terapia intensiva, nove pazienti ricoverati in area non critica all'ospedale di Conselve e quattro pazienti ricoverati in area non critica a Villa Maria a Padova (PadovaOggi)

A Padova Sant’Antonio tatuato e con il vaccino

Domani e domenica dalle 14 alle 19 via Umberto I e via Roma torneranno nuovamente a senso unico da Prato della valle al Liston. Ma quello che preoccupa è l'imbuto di via Roma dove nel primo pomeriggio l'arrivo di cittadini da fuori città provoca la compressione che ha già dato tanti problemi. (Il Gazzettino)

Suo papà quando è stato male? Avevo portato su mia mamma prima di andare al lavoro. (Il Gazzettino)

Sant’Antonio con in braccio Gesù Bambino da un lato e dall’altro, al posto del giglio, una siringa di vaccino Pfizer. : a soli due mesi da quando sono iniziate le somministrazioni del vaccino, si stanno scoprendo molte varianti che potrebbero vanificarne l’effetto». (Il Mattino di Padova)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr