Juventus, terzo positivo al Covid-19: è Bernardeschi - Sportmediaset

Juventus, terzo positivo al Covid-19: è Bernardeschi - Sportmediaset
Sport Mediaset SPORT

Per Pirlo un problema in più verso il recupero col Napoli

Anche per il numero 33 il contagio è avvenuto durante il ritiro con la Nazionale, proprio come Bonucci e diversi altri giocatori come Cragno del Cagliari e Verratti del Psg.

Il calciatore della Juventus è asintomatico e in isolamento ed è il terzo bianconero dopo Demiral e Bonucci costretto a fermarsi per questo motivo.

Federico Bernardeschi è risultato positivo al Covid-19. (Sport Mediaset)

Ne parlano anche altre fonti

Il difensore è out per la positività al Covid, ma ha voluto far sentire la sua vicinanza alla squadra: «Si lotta. Le sue parole. La Juve ha vinto contro il Napoli 2-1, con le reti di Ronaldo e Dybala a decidere il match. (Juventus News 24)

Chirico post derby: 'Ronaldo svogliato, ma vuole ancora giocare per la Juve? Ne riparleremo a fine maggio". (ilBianconero)

Stop forzato — Bernardeschi salterà dunque certamente la gara col Napoli di mercoledì, e quelle a seguire con Genoa e Atalanta. Da verificare la sfida col Parma, dal momento che (da protocollo) il primo test per verificare l’eventuale negativizzazione è previsto quattordici giorni dopo la prima positività emersa. (La Gazzetta dello Sport)

Federico Bernardeschi positivo al Covid, è il settimo giocatore reduce dalla Nazionale

Il comunicato. Federico Bernardeschi è risultato positivo al Coronavirus. «Juventus Football Club comunica che, nel corso dei controlli previsti dal protocollo in vigore, è emersa la positività al Covid 19 di Federico Bernardeschi (Juventus News 24)

Al momento le positività non sono tali da giustificare un intervento dell’Asl così drastico, però vigiliamo Oltre ai due bianconeri, sono stati contagiati il portiere del Torino Sirigu (il club granata non ha ufficializzato il suo nome), Florenzi, Grifo, Verratti, Cragno e almeno 4 membri dello staff. (Il Fatto Quotidiano)

Bernardeschi è in isolamento e asintomatico. «La società rimane in contatto con le Autorità Sanitarie in attuazione dei protocolli previsti per consentire le attività di allenamento e di gara del Gruppo Squadra», si legge in una nota della Juventus (Corriere della Sera)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr