Il maxi-incendio in un'azienda di logistica di Airola

Il maxi-incendio in un'azienda di logistica di Airola
Per saperne di più:
AGI - Agenzia Italia INTERNO

Sul posto anche il vice sindaco di Airola Michele Napoletano, che non esita a definire "drammatica" la situazione.

Sul posto stanno lavorando diverse squadre dei vigili del fuoco del comando provinciale di Benevento, ma si attendono rinforzi anche da altre province.

L'incendio divampato nel primo pomeriggio all'interno dello stabilimento Sepa nel nucleo industriale di Airola e' ancora in atto.

Per ora non si registrano feriti o intossicati, ma le operazioni di spegnimento sono ancora in corso

na nube nera ormai avvolge gran parte della Valle Caudina e il fumo denso e tossico è arrivato anche nel Napoletano e nel Casertano. (AGI - Agenzia Italia)

Ne parlano anche altri media

L'area più a rischio di contaminazione è quella a sud-ovest di Airola, a confine tra le province di Benevento e Caserta. Senza escludere, però, ripercussioni e indagini a Napoli, perché anche qui si avvertono i miasmi. (ilmattino.it)

Ieri ad Airola, in provincia di Napoli, è andato in fiamme un deposito di componenti per l'industria automobilistica: tonnellate di plastica che si sono trasformate in una nube tossica, completamente nera, che molto velocemente si è diffusa in tutta la regione, rendendo l'aria irrespirabile. (CalcioNapoli24)

Le fiamme, stando alle prime informazioni, hanno interessato l’area del lavaggio dei coils. Attorno alle 3.40 di oggi, giovedì 14 ottobre, un incendio è divampato all’interno dello stabilimento della Marcegaglia di Gazoldo degli Ippoliti. (La Gazzetta di Mantova)

Nube nera dopo il rogo, il vento disperde gli inquinanti

La nube tossica che si è levata dall’azienda di componentistica per veicoli si è spinta fino a Napoli e Caserta. Video Facebook/Charly57-Alberto Minichino (Il Fatto Quotidiano)

Analisi che verranno eseguite sui campioni di aria 'catturati dalle centraline fisse e da quella mobile che sono state installate da stamattina in tutta l'area interessata dall'Incendio Ciò a scopo precauzionale e nell'attesa dei dati ARPAC inerenti il territorio comunale di Airola che perverranno nella giornata di domani". (Ottopagine)

In riferimento al territorio complessivo interessato dall’evento, il quadro meteorologico continua ad essere caratterizzato da una sostenuta ventilazione di grecale che favorisce la dispersione delle sostanze inquinanti. (CasertaNews)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr