Conte, da Torino: 'Due anni fa ci pensò il Napoli, ma lui aveva un altro desiderio'

Conte, da Torino: 'Due anni fa ci pensò il Napoli, ma lui aveva un altro desiderio'
AreaNapoli.it SPORT

Perché questo è l'effetto che fa, l'uragano Conte

Conte, che a Torino, ha casa e famiglia, continuava a sperare di andare alla Juventus.

L'Inter è ormai a un passo dalla conquista dello Scudetto.

Antonio Conte è ad un passo dalla vittoria dello Scudetto.

Come riporta la testata torinese ilbianconero.com, due anni fa era pronto a tornare in Italia.

(AreaNapoli.it)

La notizia riportata su altre testate

Il Crotone saluta la massima serie italiana con quattro giornate d'anticipo: la matematica condanna alla retrocessione i pitagorici, fatale la sconfitta casalinga contro l'Inter. Non è bastato e la Serie B si è improvvisamente materializzata dopo lo 0-2 di Hakimi. (TUTTO mercato WEB)

Mancava da 11 anni, dal tricolore conquistato sotto la guida di José Mourinho nell'anno del Triplete. Non ci sarà una vera e propria festa Scudetto, dunque, ma i tifosi dell'Inter troveranno il modo di festeggiare – in sicurezza, si spera – la vittoria di un titolo storico (Sport Fanpage)

L’episodio chiave del match valido per la 34ª giornata di Serie A 2020/21: moviola Crotone Inter. L’episodio chiave della moviola del match tra Crotone e Inter, valido per la 34ª giornata della Serie A 2020/21. (Calcio News 24)

GdS - Inter-Samp resta alle ore 18: i motivi del 'no' all'anticipo chiesto dal Ministero dell'Interno

Non poteva però esserci pomeriggio migliore del Primo Maggio per celebrare un quasi Scudetto. Inter sempre più vicina allo Scudetto: un Primo Maggio che premia il lavoro di Conte e ha “condivisione” come parola chiave. (Calcio News 24)

Dopo la vittoria contro il Crotone l'Inter è sempre più vicina alla conquista dello Scudetto. L'attaccante belga Romelu Lukaku dovrebbe invece restare a Milano (AreaNapoli.it)

Sabato alle 15 infatti sono in programma Spezia-Napoli e Udinese-Bologna, con campani e friulani poi di fronte nell'anticipo successivo". "Richiesta però gentilmente respinta, anche perché - oltre a mancare il presupposto dell'ordine pubblico in uno stadio a porte chiuse - in via Rossellini devono rispettare le esigenze televisive e anche quelle delle squadre impegnate nell'anticipo di martedì 11 della 36esima giornata - spiega la rosea -. (Fcinternews.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr