Vaccino over 70, portale aperto per le ultime 2mila dosi straordinarie di Astrazeneca

Vaccino over 70, portale aperto per le ultime 2mila dosi straordinarie di Astrazeneca
Toscana Notizie ECONOMIA

Della fornitura straordinaria di 50mila vaccini Astrazeneca, destinati agli over 70 con appuntamenti disponibili fino a domenica 2 maggio negli hub toscani, sono ancora prenotabili le ultime 2mila dosi.

In Toscana, intanto, alle ore 17,30 di oggi, giovedì 29 aprile, sono oltre 1milione e 200mila i vaccini somministrati tra prime dosi e richiami, come riportato sul portale regionale, aggiornato in tempo reale

La nostra macchina organizzativa ha risposto subito e messo in cantiere, nella sola giornata di oggi, la somministrazione di circa 30mila dosi di vaccino - dichiara il presidente della Toscana, Eugenio Giani -. (Toscana Notizie)

Se ne è parlato anche su altri giornali

«Il comitato ha preso in considerazione le raccomandazioni di somministrare la seconda dose di Vaxzevria dopo un intervallo più lungo delle 4-12 settimane raccomandate, di non somministrare affatto una seconda dose o di somministrare un vaccino a mRNA come seconda dose», spiega l’agenzia in una nota. (Gazzetta del Sud)

Il governo locale del Maharashtra ha ripetutamente lanciato appelli all’esecutivo centrale per la carenza di vaccini. Secondo il piano nazionale, dal 1 maggio saranno 940 milioni gli adulti che avranno diritto ad almeno la prima dose (Open)

Tre giorni dopo, il 5 maggio, Pfizer distribuirà altri 141.570 sieri: in una settimana, quindi, la Puglia dovrebbe ricevere 445.370 dosi. In Puglia consegnate, mercoledì 28 aprile, 152mila dosi del vaccino Pfizer. (La Repubblica)

Puglia, è l’agricoltura il più grande datore di lavoro della regione

Nel Tarantino, in agricoltura sono attive 10.456 imprese che danno lavoro stabile a 15.640 persone. I dati, aggiornati al 31 marzo 2021, sono stati elaborati per CIA Agricoltori Italiani della Puglia dall’Osservatorio Economico di Davide Stasi. (Tarantini Time)

Il governo di Tokyo ha mantenuto il suo giudizio sull’output «in fase di miglioramento», pur riconoscendo che rimangono diverse incognite a causa della recente impennata dei contagi di Covid nel Paese e la carenza di semiconduttori a livello globale. (Il Sole 24 ORE)

"Ancora no, possiamo arrivare a somministrare 1300 dosi di vaccino al giorno, dunque abbiamo ancora un margine di crescita. Fino ad oggi abbiamo programmato la campagna a piccoli passi (LA NAZIONE)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr